€ 16.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Moby Dick
Moby Dick(2016 - brossura)
€ 14.00 € 11.90
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Moby Dick
Moby Dick(2016 - brossura)
€ 4.90 € 4.65
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Moby Dick

Moby Dick

di Herman Melville


Prodotto momentaneamente non disponibile
Ishmael, narratore e testimone, si imbarca sulla baleniera "Pequod", il cui capitano è Achab. Il capitano ha giurato vendetta a Moby Dick, una immensa balena bianca che, in un viaggio precedente, gli aveva troncato una gamba. Inizia un inseguimento per i mari di tre quarti del mondo. Lunghe attese, discussioni, riflessioni filosofiche, accompagnano l'inseguimento. L'unico amico di Ishmael morirà prima della fine della vicenda. E' Queequeg, un indiano che si era costruito una bara intarsiata con strani geroglifici. Moby Dick viene infine avvistata e arpionata. Trascinerà nell'abisso lo stesso Achab, crocefisso sul suo dorso dalle corde degli arpioni. Ishmael è l'unico che sopravvive, usando, come zattera, la bara di Queequeg.

Prodotti correlati:

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 6 recensioni)

3.0Classico, 21-04-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Un altro grande classico della letteratura americana che non si può non conoscere. In questo libro si raccontano le avventure della balena bianca a cui viene data accanitamente la caccia, e che rappresenta per ognuno la parte più importante di se stesso, ciò a cui crede nel profondo del cuore: ognuno dei suoi cacciatori, infatti, le attribuisce un significato diverso.
Il libro non mi ha colpito particolarmente, forse perché non è il mio genere e a tratti l'ho trovato noioso e ripetitivo. La lettura non è molto scorrevole, però tutto sommato è comunque un libro importante, pieno di significati profondi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Moby dick, 06-09-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
"Moby dick" (conosciuto anche come "la balena") è un romanzo pubblicato nel 1851 dallo scrittore statunitense Herman Melville e costituisce l'opera più importante della sua intera carriera. Il romanzo si concentra sulla caccia, da parte di una baleniera, all'enorme balena bianca. Tale romanzo non ebbe grande fortuna al tempo della sua pubblicazione, tuttavia oggi è considerato uno dei capolavori della letteratura americana poiché non si tratta di un libro che racconta "solo" di una caccia, ma di una vera enciclopedia che contiene riflessioni scientifiche, filosofiche, citazioni di altri famosi autori. Consiglio a tutti di leggerlo: è uno di quei libri che vanno letti almeno una volta nella vita. Voto 5 stelle
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Moby Dick, 16-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una delle storie più famose della letteratura di tutti i tempi: (la balena) Moby Dick. Nomi famosissimi: dal capitano Achab al narratore Ishmael, fino alla nave, epica, dal nome Pequod. La ricerca della balena bianca è diventata lo scopo di vita per Achab, la sua ossessione. Libro particolarissimo, per struttura e stile e praticamente indispensabile nella propria biblioteca.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Moby dick, 20-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Leggerlo per capire cosa si cela veramente dietro alla lotta dell'uomo contro la natura. L'ossessione e la vendetta che sorreggono il capitano sono simbolo dell'oggi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Moby Dick, 03-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La lotta dell’uomo nell’affrontare gli scogli della vita, il racconto della grande caccia alla balena bianca è la storia di una dannazione
Di questo immenso capolavoro tutto è immenso:l'ambientazione, l'intreccio le descrizioni di luoghi....
Un libro che ha fatto scuola, insomma un classico
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Una caccia veramente da cacciare!, 24-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 6
di - leggi tutte le sue recensioni
Ammetto innanzi tutto che speravo in qualcosa di piu' avvincente nella sua totalità ma forse speravo in qualcosa che era un po' troppo in questo ultimo periodo...
La caccia alla balena Moby, il capodoglio falsamente riconosciuto dal capitano Achab, sembrava dare il via ad un'affascinante lettura che pero' è stata piu' un'epopea di ricerca e assuefazione, che di piacere marinaresco in se per se.
Achab poi, che quasi si fa attendere come una gran dama sulla scena, è solo un'arcigno vecchietto vendicativo che per il suo orgoglio e per la sua stoltezza o valore nel volersi scontrare con la natura, cerca e affronta fino all'ultima scintilla il suo demone bianco.
Il protagonista o pseudonimo di questo racconto è pero' Ismael, o Malville stesso nel suo alterego scelto, che innamorato del mare e immerso in uno dei suoi periodi di noia statica terrestre ricerca la bellezza dell'oceano e si imbarca non su una semplice baleniera ma in una sfida tra uomo e natura, tra intelligenza e stoltezza, tra Achab e Moby Dick!!!!
Non è che non sia male, ma ha bisogno di molta quiete e concentrazione per essere amato e letto soprattutto...ammetto di essermi lasciata andare e aver saltato in un momendo mio di stati alcune pagine pedisseque ma per il resto la Caccia era proprio una meta incerta di cui andare in cerca.
Ritieni utile questa recensione? SI NO