€ 5.60€ 5.90
    Risparmi: € 0.30 (5%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Moby Dick

Moby Dick

di Herman Melville

4.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Una nave, un capitano e la sua più grande ossessione: Moby Dick, l'immensa balena bianca che in passato gli portò via una gamba e che da allora lo perseguita. Età di lettura: da 8 anni.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Moby Dick acquistano anche L' ultimo dei mohicani. Ediz. illustrata di James Fenimore Cooper € 2.65
Moby Dick
aggiungi
L' ultimo dei mohicani. Ediz. illustrata
aggiungi
€ 8.25


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Moby Dick e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.8 di 5 su 18 recensioni)

3.0Classico, 21-04-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Un altro grande classico della letteratura americana che non si può non conoscere. In questo libro si raccontano le avventure della balena bianca a cui viene data accanitamente la caccia, e che rappresenta per ognuno la parte più importante di se stesso, ciò a cui crede nel profondo del cuore: ognuno dei suoi cacciatori, infatti, le attribuisce un significato diverso.
Il libro non mi ha colpito particolarmente, forse perché non è il mio genere e a tratti l'ho trovato noioso e ripetitivo. La lettura non è molto scorrevole, però tutto sommato è comunque un libro importante, pieno di significati profondi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Moby dick, 06-09-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
"Moby dick" (conosciuto anche come "la balena") è un romanzo pubblicato nel 1851 dallo scrittore statunitense Herman Melville e costituisce l'opera più importante della sua intera carriera. Il romanzo si concentra sulla caccia, da parte di una baleniera, all'enorme balena bianca. Tale romanzo non ebbe grande fortuna al tempo della sua pubblicazione, tuttavia oggi è considerato uno dei capolavori della letteratura americana poiché non si tratta di un libro che racconta "solo" di una caccia, ma di una vera enciclopedia che contiene riflessioni scientifiche, filosofiche, citazioni di altri famosi autori. Consiglio a tutti di leggerlo: è uno di quei libri che vanno letti almeno una volta nella vita. Voto 5 stelle
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Poetico e crudele, 16-08-2014, ritenuta utile da 43 utenti su 56
di - leggi tutte le sue recensioni
A scanso di equivoci, dirò che non ho mai simpatizzato con la balena bianca di questo libro, mentre invece mi sono sempre interessate le motivazioni degli uomini, fossero quelli del Pequod o quelli incontrati nello sterminato correre tra gli oceani.
Sono infatti i loro pensieri, i monologhi, gli scambi di opinioni, gli sguardi, quelli che rimangono per sempre nella mente. L'essere umano che si allontana dal suo elemento naturale, la terraferma, e che cova dentro di sé i più segreti e inconfessabili drammi: questo è quanto Melville si sforza di narrare in questo suo capolavoro. E a poco a poco le figure assumono dimensioni sempre più irreali, sino al dramma finale.
Quante volte ho tentato di dare un vero corpo al mitico Ismaele narratore! Ma bisogna accettarlo per quello che è: un mistero. O meglio, come dice alla fine, un altro orfano. Perché nell'animo umano è così difficile penetrare che la solitudine lo prenderà in ogni caso.
Capolavoro conturbante e talora oscuro, da leggere, da affrontare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Moby Dick, 16-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una delle storie più famose della letteratura di tutti i tempi: (la balena) Moby Dick. Nomi famosissimi: dal capitano Achab al narratore Ishmael, fino alla nave, epica, dal nome Pequod. La ricerca della balena bianca è diventata lo scopo di vita per Achab, la sua ossessione. Libro particolarissimo, per struttura e stile e praticamente indispensabile nella propria biblioteca.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0La balena e l'uomo., 11-05-2011, ritenuta utile da 1 utente su 9
di - leggi tutte le sue recensioni
Ne ho sempre sentito parlare e trovarmi finalmente alle prese con questo racconto di uomini e di mare è stato un parapiglia. C'è qualcosa nella trama che smorza il fascino, non riesce a coinvolgere costantemente il lettore che in alcune battute fino a chiedersi quando sarà il momento decisivo della morale. Speravo in meglio sinceramente...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Moby Dick, 04-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei vertici della letteratura novecentesca riproposto in versione economica. Chiamatemi Ismaele. Con un apertura così sfolgorante, come poteva non essere un grande libro? E grande davvero ne è il narratore, e più che personaggio direi testimone. Fantastico perchè testimone di vicende eccezionali, fantastico perchè sa rendersi protagonista di disquisizioni su particolari, o su classificazioni o su problemi scientifici. La vicenda la si conosce, ma vale la pena di leggere il come si svolge, come Achab monomaniaco raggiunge infine la sua perdizione e morte, di come i suoi ufficiali e in particolare il primo Starbuck vive i contrasti della coscienza e la follia di Pip, e sapere come si misurano gli scheletri di balena... Bisogna tuffarcisi a capofitto, e star dietro a Ismaele, anche se ogni tanto sembra che dica cose senza importanza, o se si dilunga o divaga, proprio tutto ciò rende Moby Dick un libro davvero davvero comprendente tutto, non solo una storia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Pesante, 25-03-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E' uno dei pochi libri che non sono riuscita a leggere fino alla fine, o meglio mi sono fermata già alle prime pagine. Un racconto pesante che sembra trascinarsi con fatica sia nella penna dello scrittore che nella mente del lettore, quasi come un involucro che non voglia aprirsi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Moby Dick, 14-03-2011, ritenuta utile da 7 utenti su 12
di - leggi tutte le sue recensioni
Difficile troppo impegnativo, non ha una trama capace di appassionare il lettore, per questo lo giudico troppo sopravvalutato. Probabilmente non è il mio genere, per questo non riesco a dare un incoraggiamento per leggere questo libro, non mi sento di consigliarlo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Moby dick, 20-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Leggerlo per capire cosa si cela veramente dietro alla lotta dell'uomo contro la natura. L'ossessione e la vendetta che sorreggono il capitano sono simbolo dell'oggi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Moby Dick, 16-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Difficile, pesante come stile, involuto come terminologia, ponderoso come quantità, pieno di digressioni.

Tuttavia, la figura di Achab, pazzo cacciatore di una balena del Fato, è uno di quei personaggi che si stampano nell'immaginario di ogni lettore. E tanto forte è la figura dell'indiretto protagonista che tutti i difetti (e non sono pochi) della scrittura si sorvolano nella valutazione finale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Moby Dick, 03-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La lotta dell’uomo nell’affrontare gli scogli della vita, il racconto della grande caccia alla balena bianca è la storia di una dannazione
Di questo immenso capolavoro tutto è immenso:l'ambientazione, l'intreccio le descrizioni di luoghi....
Un libro che ha fatto scuola, insomma un classico
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Moby Dick, 02-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
non è un libro per ragazzi sto qua! è talmente introspettivo e ricco di riferimenti filosofici... un viaggio dentro a se stessi per sconfiggere la paura che si annida dentro di noi. abbandonate ogni preconcetto ecologista, in questo libro la balena bianca è malvagia, se non vi convincete di questo non potete gustare il libro, è la paura che il protagonista tenta fino alla fine di inseguire e catturare
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Moby Dick (18)