Moby Dick

Moby Dick

5.0

di Herman Melville


  • Prezzo: € 9.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Ishmael, narratore e testimone, si imbarca sulla baleniera "Pequod", il cui capitano è Achab. Il capitano ha giurato vendetta a Moby Dick, una immensa balena bianca che, in un viaggio precedente, gli aveva troncato una gamba. Inizia un inseguimento per i mari di tre quarti del mondo. Lunghe attese, discussioni, riflessioni filosofiche, accompagnano l'inseguimento. L'unico amico di Ishmael morirà prima della fine della vicenda. E' Queequeg, un indiano che si era costruito una bara intarsiata con strani geroglifici. Moby Dick viene infine avvistata e arpionata. Trascinerà nell'abisso lo stesso Achab, crocefisso sul suo dorso dalle corde degli arpioni. Ishmael è l'unico che sopravvive, usando, come zattera, la bara di Queequeg.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Moby Dick acquistano anche La piuma di Giorgio Faletti € 11.05
Moby Dick
aggiungi
La piuma
aggiungi
€ 20.95

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Moby Dick e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Moby Dick, 16-05-2012
di P. Formusa - leggi tutte le sue recensioni

Una delle storie più famose della letteratura di tutti i tempi: (la balena) Moby Dick. Nomi famosissimi: dal capitano Achab al narratore Ishmael, fino alla nave, epica, dal nome Pequod. La ricerca della balena bianca è diventata lo scopo di vita per Achab, la sua ossessione. Libro particolarissimo, per struttura e stile e praticamente indispensabile nella propria biblioteca.




3.0Caccia al destino, 20-01-2012
di B. Pesapane - leggi tutte le sue recensioni

Moby Dick è la storia di un'immensa balena bianca, cacciata dal capitano Achab della baleniera "Pequod"; il capitano si vuole vendicare per una gamba mozzatagli dalla balena. Inizia l'inseguimento in mare, tra lunghe attese, discussioni e riflessioni. Questa si rivela una caccia diversa dalle altre, e assume le caratteristiche di un duello tra il capitano Achab e Moby Dick. Una storia avvincente, indicata ai lettori più giovani come a quelli più adulti.




5.0Molto più di un libro d'avventura, 15-01-2012
di P. Lano - leggi tutte le sue recensioni

E' un libro Libro, con la maiuscola. E' uno di quei libri che definisco "antropologici" perché mostrano lati eterni del nostro essere Homo sapiens. Racconto monumentale, enciclopedico nel vero senso del termine, lungo resoconto d'un viaggio folle verso l'inconoscibile (l'oceano, e poi la sua rappresentazione più terribile e inafferrabile, Moby Dick) , metafora della curiosità e dell'arditezza umana (rappresentata dallo spietato desiderio di vendetta che anima Achab) , sempre bisognosa di spingersi al di là dei limiti che la natura (e Dio) le hanno posto. C'è proprio tutto in questo libro, come dice Baricco: descrizioni didascaliche, dotte citazioni letterarie, personaggi indimenticabili e il tema universale della sfida dell'uomo con l'abisso insondabile dell'inconoscibile e del mistero.




5.0Libro non per tutti, 13-01-2012
di P. Mitrazzi - leggi tutte le sue recensioni

Epica allo stato puro. Achab e l'equipaggio della Pequod inseguono con trepidazione e terrore lo scontro con Moby Dick, la grande Balena bianca. La vendetta spinge il capitano, dopo aver perso una gamba in uno scontro precedente col cetaceo, a inseguirlo senza sosta. Imperdibile. Intrecci psicologici. Il destino dell'uomo. Il dolore e la solitudine. L'amicizia e il coraggio. In questo libro c'è tutto. Onestamente si può leggere anche saltando i pesantissimi capitoli sulla marineria...




product