€ 18.70€ 22.00
    Risparmi: € 3.30 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il mito absburgico nella letteratura austriaca moderna

Il mito absburgico nella letteratura austriaca moderna

di Claudio Magris

5.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Apparso agli inizi degli anni Sessanta, questo libro ha avuto il merito di indagare tra i primi un tema che avrebbe poi goduto di una fortuna ininterrotta. Nel mito absburgico confluiscono molte componenti: l'idealizzazione dell'Impero come armonica entità sovranazionale e universalistica; il senso dell'ordine e della gerarchia; l'imperatore Francesco Giuseppe, che di quell'ordine era simbolo e garante; una visione edonistica ed epicurea della vita, con epicentro Vienna... Intrecciando storia, cultura e costume, Magris ha ricostruito le ragioni storiche di questo mito e la sua presenza nelle opere letterarie, dall'epoca Biedermeier ad autori come Schnitzler, Hofmannsthal, Kraus, Rilke, Roth, Werfel, Zweig, Musil, Doderer, la cui adesione al proprio tempo ha assunto la forma, tipicamente austriaca, dell'ironia, della critica disincantata e beffarda.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Claudio Magris:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Consigliatissimo!, 04-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Chi ama la letteratura austriaca non potrà non amare questo libro, che ci trascina in un viaggio innovativo nel mondo della vecchia monarchia e dei suoi protagonisti.
Pur essendo la sua tesi di laurea non si tratta di un'opera acerba ma completa, nella quale già si intravedono i temi ricorrenti del futuro grande germanista.
Ritieni utile questa recensione? SI NO