Miti romani. Il racconto

Miti romani. Il racconto

4.0

di Licia Ferro, Maria Monteleone


  • Prezzo: € 14.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Quando il mondo ebbe inizio e Giano tornò ad avere l'aspetto di un dio, poco a poco, si narra, apparvero ovunque le fonti, i laghi, i fiumi, le valli e i monti coperti di boschi. Apparvero pesci nell'acqua, animali sui prati e nelle foreste, uccelli nell'aria. Solo in ultimo fece il suo ingresso l'essere umano. Forse fu in quel momento che Giano si guardò intorno e scelse la sua dimora, una collina coperta allora di querce e farnetti. Da quassù, - si disse, - potrò godermi ogni cosa, basta solo aspettare". E da quel colle Gianicolo lo chiameranno - si dispose a guardare l'inizio del tempo e dello spazio di Roma". È esistita una mitologia romana? A questa domanda, che ormai da più di due secoli alimenta accesi dibattiti fra gli studiosi, un antico romano avrebbe forse risposto con indignato stupore, elencando nomi, luoghi e avventure: dal tempo dei Fauni e degli Aborigeni all'approdo di Enea nel Lazio e alla fondazione della stirpe, dalla storia di Romolo e Remo ai sette re, dalla fine della monarchia agli eroi della Res publica. Mosse dal gusto e dal piacere del raccontare e guidate dalle coordinate rigorose fornite dalle fonti antiche, Licia Ferro e Maria Monteleone narrano in questo libro, storia dopo storia, i miti di Roma arcaica: offrendo al lettore, quasi dall'interno, uno sguardo sulla cultura e sull'immaginario degli antichi Romani. Un saggio di Maurizio Bettini apre una nuova prospettiva sul mito romano e sul dibattuto problema della sua esistenza.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 4 recensioni)

4.0Preciso e scorrevole, 30-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
I"miti romani", a differenza di quelli greci, sono tutti rapportati alla nascita e allo sviluppo della città e della civiltà di Roma; sono dunque leggende "civiche" e, nelle dimensioni più nascoste, anche miti "domestici". Questo saggio-racconto è una collezione ordinata e ben riuscita di episodi più o meno conosciuti che appartengono al patrimonio culturale italiano, senza differenze di territorio. Come tale, la giudico una pregevole operazione culturale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Miti romani, 09-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Si tratta di un volume che ha chiaramente un intento didattico: tuttavia, mi è piaciuto molto. L'impostazione è cronologica, nel senso più ampio del termine: si parte infatti dai miti relativi alla creazione del tempo e dello spazio (Giano, Saturno ecc), poi si passa a Enea, poi alla fondazione di Roma, poi alle storie dedicate ai re, l'avvento della repubblica e così via. Tuttavia, il volume è molto più di questo: è un'occasione per un'indagine approfondita negli usi e costumi dei romani. Come si sposavano? Come andavano in guerra? Che cosa indossavano? Quali erano i loro valori? Che relazione avevano con la natura? E così via: ogni mito è un'occasione per conoscere meglio questi nostri "parenti". Corredano il volume un'introduzione molto interessante, relativa alla definizione di mito, di taglio chiaramente antropologico, e una ricchissima bibliografia (sicuramente da approfondire). Dovendo proprio trovargli un difetto, mi sarebbe piaciuto che dedicassero maggiore spazio ai detti romani che sono passati alla storia (l'unico presente era vae victis con annessa vicenda).
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un buon libro, 31-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Contiene racconti che abbiamo tradotto più volte dal latino, scritti con chiarezza e scorrevolezza. Un affascinante viaggio nella cultura e nella tradizione romana, tra Dei ed Eroi, molto utile anche per gli studenti che si cimentano con le loro prime versioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il racconto delle origini, 25-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un bel saggio che, come è ben anticipato dal titolo, vuole essere un racconto dei miti romani, un viaggio alla scoperta delle nostre radici, delle nostre credenze, dei nostri riti e comportameti quotidiani. Dietro una scrittura facile e scorrevole, il saggio lascia trasparire una notevole padronanza della materia e affascina propria per la sua semplicità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO