€ 25.82
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La misura del mondo. La rappresentazione dello spazio nel Medio Evo

La misura del mondo. La rappresentazione dello spazio nel Medio Evo

di Paul Zumthor


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Le occasioni
  • Traduttore: Varuaro S.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 1995
  • EAN: 9788815051622
  • ISBN: 8815051627
  • Pagine: 448
Per l'uomo moderno lo spazio è una reltà accessibile, omogenea, misurabile dove cambiano soltanto le distanze; per l'uomo medievale è un territorio accidentato, disomogeneo, simolico, dove quello che è vicino e quello che è lontano fa la differenza. Su questi temi riflette Paul Zumthor, ripercorrendo la storia di questa mutazione che ha interessato nel corso dei secoli il mondo occidentale e i suoi valori sensoriali e simbolici. L'autore ripercorre l'evoluzione del modo di concepire lo spazio in epoca medievale da quattro punti di vista convergenti: in relazione all'idea di dimora e stabilità; a quella di mobilità e movimento; a quella dell'ignoto meraviglioso e della scoperta; infine nella sua dimensione figurativa.

Altri utenti hanno acquistato anche: