Misteri per orchestra

Misteri per orchestra

3.5

di Filippo Facci


  • Prezzo: € 17.50
  • Nostro prezzo: € 16.45
  • Risparmi: € 1.05 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

La storia della musica è costellata di misteri risolti e irrisolti, veri e propri thriller che con rare eccezioni, come la morte di Mozart, sono rimasti un territorio parzialmente inesplorato di musicisti, musicologi e appassionati: eppure si tratta di trame che spesso non hanno niente da invidiare a quelle dei grandi gialli della letteratura, vicende che mischiano risvolti biografici storicamente noti a incursioni nella leggenda e nel fantastico. A tutt'oggi non è facile separare il ritratto di Paganini dalle ombre demoniache che lo circondarono, o comprendere perché la musica di Wagner sia considerata inscindibile dal profilo di Hitler, o più semplicemente capire perché Rossini si ritirò dalle scene a soli trentasette anni. Filippo Facci, appassionato ed esperto di musica classica, porta alla luce gli scheletri negli armadi dei più celebri musicisti, ricostruendo in questo modo anche la loro biografia: un libro organizzato in brevi capitoli, ognuno dei quali dedicato a un grande musicista e ai fatti misteriosi che hanno caratterizzato la sua vita.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Filippo Facci:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

2.0Gossip musicale, 04-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Cajkowskij e la sua omosessualità, Rossini che abbandona una promettente carriera, Wagner ed il nazismo, Paganini dall'abilità -e dalla figura- quasi demoniaca ed infine Mozart, il mistero per eccellenza: cinque storie misteriose ed intriganti legate al mondo della musica classica vengono qui proposte dal giornalista Filippo Facci con uno stile spigliato ed irriverente che accomuna i grandi musicisti ai protagonisti dei rotocalchi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglia!, 27-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Pensate che la musica classica sia noiosa? Che i musicisti vissuti prima del ventesimo secolo siano stai dei personaggi noiosi e lineari? Oh, come vi state sbagliando! Potete comunque rimanere della vostra opinione; peccato però che vi perderete qualcosa di incredibile e inaspettato. Oppure potete immergervi nella lettura di questo magnifico saggio!
Ritieni utile questa recensione? SI NO