Le mille e una notte

Le mille e una notte

5.0

 


  • Prezzo: € 16.00
  • Nostro prezzo: € 15.04
  • Risparmi: € 0.96 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Da un codice del XIII secolo Rene Khawam ha recuperato un gioiello della letteratura araba. È il testo che gli studiosi giudicano "il più antico e il migliore", lo stesso che leggevano i califfi, i visir, i mercanti e le donne dei grandi secoli della civiltà araba. Libero da aggiunte arbitrarie, contaminazioni, interventi e censure, nella sua forma autentica "Le mille e una notte" riacquista il suo fascino originario. A tessere questa sterminata e labirintica trama di storie è Shahrazâd, eroina del racconto che fa da cornice alla raccolta, e affascinante odalisca penetrata da secoli nell'immaginario occidentale. Per scampare alla condanna dello spieiato re Shahriyâr, che intende vendicare sulle vergini del suo regno il tradimento subito, Shahrazâd sfrutta le doti dell'affabulazione offrendogli notte dopo notte racconti straordinari, rinchiusi l'uno nell'altro come in un sistema di scatole cinesi. Rapito dalla magia della narrazione, e dal fascino della cantastorie, il sovrano dimentica le ragioni dell'odio e annulla la condanna. Le parole di Giorgio Manganelli presentano e interpretano in modo il lavoro dei traduttori.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Le mille e una notte acquistano anche Prode mondo nuovo-Ritorno a «Prode mondo nuovo» di Aldous Huxley € 19.00
Le mille e una notte
aggiungi
Prode mondo nuovo-Ritorno a «Prode mondo nuovo»
aggiungi
€ 34.04

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (4.9 di 5 su 7 recensioni)

5.0Meraviglioso, 24-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Gli amanti dell'India non mancheranno di tenere in libreria un sifatto capolavoro, per il gusto di leggerlo non solo una volta ma a distanza di anni... Mille fiabe, una dopo l'altra ti ingoiano senza pietà portandoti nell'esotica atmosfera indiana. Sultani e sudditi, principesse e cavalieri, creature malvage e stupide, indovinelli e stregonerie. Tutto questo e mille altre cose...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Da sogno., 11-05-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro colossale ma con mistero e magia racconta tante e tante storie. La principessa che inganno il proprio consorte dà il via a mille racconti di sotterfugi, magia, jin, e molto altro ancora. Da leggere attentamente ed assaporare in piena estate. Col sole del deserto a colorare la lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Le mille e una notte, 01-04-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Sì, libro gradevole, mi sento di consigliarne la lettura anche a lettori esigenti. Se nel primo libro le storie assumono atmosfere oniriche affascinanti e arabeggianti tipiche de "Le Mille e una notte", presentandoci fra l'altro storie complesse come una matrioska, con una storia che si sviluppa dentro un'altra e quest'ultima che si sviluppa in un'altra ancora, donandoci immagine fantastiche di Jinn, Efreet e simili, il secondo libro, molto più "popolare", dopo la prima storia si perde nella normalità e, difetto imperdonabile, nella monotonia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Le mille e una notte, 15-12-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Secondo me le più belle favole mai scritte e mai lette, se fossi ancora bambina vorrei che me le leggessero per la buonanotte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Le mille e una notte, 15-11-2010, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
.. Il bello di queste storie è proprio che possono essere lette singolarmente oppure come delle scatole cinesi in cui ognuna fa parte di un racconto più grande.
Ci si ritrovano dei motivi favolistici propri di molte altre culture e invenzioni del tutto nuove, è un repertorio di storie che arrivano da zone diversissime della cultura araba musulmana, alcune molto più antiche dell'islam, e alcune del primo periodo (fateci caso, bevono tutti vino, perché maometto non aveva detto che non si potesse bere, solo di non ubriacarsi.. Il divieto degli alcolici è arrivato dopo le mille una notte) ..
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Le mille e una notte, 30-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Le più belle favole mai scritte, penso che siano le migliori da leggere ad un bambino per farlo addormentare e nel leggerlo dovremmo ritornare bambini anche noi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Le mille e una notte, 21-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Una raccolta di storie veramente affascinante, che immergono in un mondo orientale fatto di profumi, gusti e colori a noi sconosciuti. Ci vuole un po' di pazienza per leggerle tutte ma ne vale veramente la pena.
Ritieni utile questa recensione? SI NO