€ 10.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Michele Strogoff

Michele Strogoff

di Jules Verne

4.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar classici
  • Edizione: 5
  • Data di Pubblicazione: giugno 2001
  • EAN: 9788804480570
  • ISBN: 8804480572
  • Pagine: 456

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Michele Strogoff e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 5 recensioni)

5.0Un nome, Nadia, 02-04-2012, ritenuta utile da 47 utenti su 124
di - leggi tutte le sue recensioni
Letto nell'adolescenza, poi riletto in edizione integrale, questo libro si è riconfermato per il suo indiscutibile valore narrativo, meno per la suspence, che però in Verne non è mai un elemento troppo determinante.
Le peripezie di Michel Strogoff sono ben note e non vale qui la pena di ripercorrerle. A mio avviso è più importante sottolineare il rapporto di Verne con la Russia come luogo di sogni e fantasie ispiratrici. E così Verne appare in alcuni casi più russo degli autori russi dell'800, che vedevano, e giustamente, nella Siberia solo un inferno da evitare ad ogni costo.
E su un altro punto Verne sembra più russo dei russi, cioè nel nome Nadia. La giovinetta, cui tanto ci si affeziona, ha un nome, per così dire, inedito nel XIX secolo, tra gli autori russi. Infatti allora, i russi scrivevano di solito il nome nella sua forma intera, Nadezda. Invece Verne, con i francesi e i russi espatriati, molto probabilmente coniò questo Nadia che tanta fortuna avrebbe avuto nel futuro.
Un'altra delle previsioni di Verne?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il corriere dello Zar, 11-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
"Michele Strogoff" è la storia di un uomo, fedele al proprio zar, che deve compiere un viaggio attraverso la Russia per raggiungere Irkutsk, dove il governatore è minacciato dal tradimento di un ufficiale unitosi alle orde dei Tartari. Una storia di devozione, amore e coraggio, i cui personaggi restano nel cuore. Non manca la consueta dose di umorismo, rappresentata in questo caso da due simpatici giornalisti, uno inglese ed uno francese. Uon dei più appassionanti romanzi di Jules Verne
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Michele Strogoff, 08-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un po' triste accorgersi quanto si scosti il ricordo di un vissuto nostro dell'infanzia rivisitato da adulti. Questo è ciò che mi è successo con Michele Strogoff. Il libro è decisamente complicato per nomi e soprattutto per gli innumerevoli luoghi elencati in modo pedissequo ed infinito. Comprendo che il viaggio sia attraverso la Siberia, però tutto questo susseguirsi di località è estenuante. Certo, Michele e Nadia sono eroi senza macchia e senza paura, estremizzati tanto nel versante bene/bontà da diventare persino indigesti. Ma anche ciò è dovuto al mio occhio adulto. Sono io che, parafrasando il poeta, iparlo un linguaggio barbaro
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Da Mosca a Irkutsk, 04-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei più bei romanzi di Jules Verne. "Michele Strogoff" è fatto da amicizie, amore, avventura, pericolo, colpi di scena, e tutto ciò che un lettore si può aspettare da un romanzo d'avventura. Consigliatissimo a tutte le età!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0AVVENTURA, 22-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Non proprio un libro per ragazzi; molto più romanzo di altri libri in cui l'autore si dilunga in spiegazioni scientifiche, ti coinvolge dalla prima all'ultima pagina. Il finale un pò audace, con "americanata" ante litteram, non scalfisce la pregevole fattura dell'opera. Godibile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO