€ 11.85€ 13.94
    Risparmi: € 2.09 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La mia Africa

La mia Africa

di Karen Blixen

3.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Edizione: 14
  • Traduttore: Drudi Demby L.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 1992
  • EAN: 9788807012891
  • ISBN: 8807012898
  • Pagine: 304

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Karen Blixen:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La mia Africa e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (2.9 di 5 su 15 recensioni)

3.0La mia Africa, 16-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Autrice danese del periodo centrale del Novecento, Karen Blixen ci testimonia la sua smisurata passione per il continente africano. Il continente in guerra con se stesso (per i numerosi conflitti intestini) e con le calamità naturali, come anche contro la mancanza di cibo, è l'oggetto e il soggetto di questo romanzo, che diventerà anche un film di grande successo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0La mia africa, 18-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho amato il film, ma il libro l'ho trovato piuttosto sciapo. Lento nel ritmo narrativo e per quanto non sia pesante me lo sono trascinato per un pò, non riuscivo più a trovare la spinta a terminarlo. Ormai sono passati alcuni anni da quando lo lessi, ma non mi è mai tornata la spinta di cercare di rileggerlo. C'è di meglio, ma anche di peggio. Mediocre.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Delusione, 23-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho adorato e adoro il film, ma non avevo mai letto il libro e sono rimasta profondamente delusa. Plauso allo sceneggiatore del film che ha saputo trasformare un mediocre racconto di vita, un pò sconclusionato, in un film da oscar. Gli unici bei passi del libro sono le descrizioni del paesaggio africano, ma se cerchi la storia d'amore così intensa del film, hai perso il tuo tempo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Oribbile!, 11-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Manco 1 gli darei, meno 50 si meriterebbe questo libro! Le parole della signora Blixen, oltre il velo ddi finta poeticità, rivelano un razzismo mostruoso. Sembra amare l'Africa, in realtà non ne ha mai rispettato le leggi naturali, non se ne è mai preoccupata. Una donna che dava tutto per scontato, compresa la superiorità dell'uomo bianco.
Da non leggere assolutamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0La mia Africa, 05-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Mamma mia, che pessima lettura, il bello è che viene considerato un capolavoro! Ho dovuto metabolizzare. E non in senso positivo. All'inizio mi piaceva anche, la scrittura lenta ma rilassante, dal ritmo (che pensiamo sia) africano. C'erano anche delle frasi molto belle sul rapporto indigenicoloni.
Poi da lento è diventato noioso, tremendamente noioso, ma quel che peggio è che la Blixen ha scritto delle cose veramente terribili. Posso ancora accettare l'accenno alla caccia, sebbene io odi questo "sport", perché erano altri tempi e la mentalità era diversa. Ma dall'accenno a decantare quanto sia bella la carcassa scuoiata di un leone, be' c'è una bella differenza. Per non parlare del razzismo che si nasconde dietro le sue parole. Quello che provo è ribrezzo. Ribrezzo per questa donna che non ha mai amato l'Africa, perché non ne ha mai rispettato le leggi, la flora, la fauna, la popolazione indigena.
Invece io ho troppo rispetto per i libri, e solo questo mi ha impedito di buttare dalla finestra o addirittura fare un falò di questo libro pessimo. Assolutamente sconsigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Orribile, 24-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Tremendo. Non solo noioso, anche razzista. La Blixen non aveva rispetto per nulla, né per gli indigeni, né per la loro terra e i loro animali. Fa venire i brividi, brividi da ribrezzo! Inutili poi i tentativi della Blixen di rendere il racconto poetico.
Da evitare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Rilassante, splendido, emozionante, 18-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro mi è piaciuto molto, il fatto che sia una storia vera è ancora più toccante. Per il suo ritmo di narrazione tranquillo considero il libro molto rilassante e pieno di emozioni per una terra e un tempo a noi lontano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La mia Africa, 01-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Le descrizioni sono un pò troppo pesanti ma il messaggio racchiuso nelle splendide parole della Blixen sono molto intense.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0affascinante, 30-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
storia affascinante, sicuramente accompagnata da uno sfondo stupendo quale l'Africa. è scritto davvero bene ed è molto descrittivo. anche se ho visto il film il libro ti lascia immaginare le infinite distese africane e i sentimenti dei protagonisti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La mia Africa, 29-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La Blixen ci offre uno scorcio straordinario, illustrando, con la sua narrazione intima e profonda, la bellezza e la grandiosità del maestoso continente nero: attraverso i suoi occhi sembra di intravedere le colline del Ngong che si stagliano morbidamente contro l'azzurro di un cielo terso, mentre lungo i pendii erbosi si intuisce la fisionomia di una mandria di bufali selvaggi.
Distinguere le voci dei popoli, che convivono in un luogo dove il tempo sembra avere un ritmo tutto suo, è un'emozione che non si dimentica: gli indomabili guerrieri masai muoiono se costretti in schiavitù, i rassegnati e impassibili kikuyu hanno un senso della giustizia incomprensibile per l'uomo bianco, gli instancabili somali svolgono al meglio i propri compiti senza dimenticare il fervore religioso; queste genti si mescolano con i riti e le abitudini portate dall'Europa, offrendo all'immaginazione un inaspettato caleidoscopio di profumi e colori.

Il sapore di questi luoghi è racchiuso nella terra, umida e fangosa nella stagione delle piogge, secca e riarsa nei periodi di siccità, un aroma che ricorda il cioccolato fondente che, col suo gusto selvatico, soddisfa i nostri nostalgici languori primitivi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0molto bello, 16-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Come non si può non apprezzare questo romanzo che è fatto di racconti a volte staccati tra loro.
Abbiamo un visione dell'Africa completa e annotata dalla penna di una signora del Nord Europa
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0La mia Africa, 11-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Affascinata dal film, non molto tempo fa a distanza di anni, ho deciso di leggere il libro. Mi sono annoiata. Sicuramente è un mio problema, non amo i romanzi troppo descrittivi, mi imbrigliano la fantasia, e qui mi pareva di non riuscire ad immaginare come volevo perchè era tutto minuziosmente riferito. Insomma, mi ha stufata pur riconoscendo una bellissima scrittura e un'altrettanto bella storia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La mia Africa (15)