Metastasi. Sangue, soldi e politica tra Nord e Sud. La nuova 'ndrangheta nella confessione di un pentito

Metastasi. Sangue, soldi e politica tra Nord e Sud. La nuova 'ndrangheta nella confessione di un pentito

4.5

di Gianluigi Nuzzi, Claudio Antonelli


  • Prezzo: € 14.60
  • Nostro prezzo: € 13.87
  • Risparmi: € 0.73 (5%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

In sintesi

Il nord della Pianura padana come il sud dell’Aspromonte. Ormai le ’ndrine tengono sotto controllo il Nord e fanno affari con chiunque. Il nuovo libro dell’autore di VATICANO SPA offre una prospettiva inedita per capire un fenomeno ormai “vecchio” di trent’anni. Un esercito di 1500 persone che controlla dagli anni Settanta non solo il traffico di armi e di droga ma anche un’importante quota della liquidità lombarda. Quella dei salotti buoni, dei politici, dei cavalieri del lavoro, delle camere di commercio, delle amministrazioni locali. Trent’anni di tangenti (e se necessario di omicidi) per ottenere licenze edilizie e controllare una buona parte degli immobili commerciali del Nord Italia (Varese, Lecco, Milano, Como), avendo un dominio incontrastato del territorio anche grazie alla continua e capillare attività di estorsione. Adesso la testimonianza di un pentito qui raccolta permette di capire perché tutto ciò è stato possibile e di avere a disposizione verità e retroscena a volte incredibili. Il boss che si intrattiene con il futuro ministro, il traffico d’armi con le brigate rosse, il commercio di uranio, l’incontro con Giulio Andreotti, il patto tra ’ndrangheta e cinesi, il caso di un industriale delle armi rapito, poi liberato, ed eletto in Parlamento per fare gli interessi della ’ndrangheta. Persino il caso di un famoso stilista ammazzato ma che forse ammazzato non è. Anche qui c’entra la ’ndrangheta, gli amici di Coco Trovato trovano la soluzione per ogni problema. Soprattutto per ripulire il denaro sporco e fagocitare le attività produttive più redditizie. Tutto fatto secondo rituali e regole che arrivano da lontano e che si appoggiano su codici famigliari e amicali che vanno rispettati e onorati, sempre. Se no la punizione arriva, puntuale, anche a distanza di anni. E fa paura: la paura del nostro testimone che qui fa tutti i nomi e i cognomi delle storie che racconta, la paura di chi ha sfidato un codice d’onore e adesso è solo.

Note sull'autore

Gianluigi Nuzzi nasce a Milano il 3 giugno del 1969. Inizia ad appassionarsi di scrittura quando era ancora un bambino. A soli 14 anni, infatti, inizia a collaborare con la rivista Topolino. Diventa giornalista professionista nel luglio del 1996. Nella sua carriera come giornalista ha collaborato con numerosi quotidiani e riviste italiane, tra cui il Corriere della Sera, il Giornale, Libero, Panorama, L'Europeo, CorrierEconomia, Espansione. A partire dal 1994 si occupa di alcune delle più importanti inchieste giudiziarie italiane. Nel 2009 pubblica "Vaticano Spa", un libro d'inchiesta sugli scandali finanziari e politici della Chiesa. Nel 2010 scrive "Metastasi", un' altra inchiesta, questa volta sulla nuova 'ndrangheta, scritto a quattro mani con il giornalista Claudio Antonelli. Nel 2012 esce "Sua santità. Le Carte segrete di Benedetto XVI", un altro volume in cui lo scrittore torna a raccontare le congiure di palazzo e gli affari poco trasparenti della Chiesa.
 

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Metastasi. Sangue, soldi e politica tra Nord e Sud. La nuova 'ndrangheta nella confessione di un pentito acquistano anche Onorate società. L'ascesa della mafia, della camorra e della 'ndrangheta di John Dickie € 8.55
Metastasi. Sangue, soldi e politica tra Nord e Sud. La nuova 'ndrangheta nella confessione di un pentito
aggiungi
Onorate società. L'ascesa della mafia, della camorra e della 'ndrangheta
aggiungi
€ 22.42

I libri più venduti di Gianluigi Nuzzi:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.6 di 5 su 8 recensioni)

5.0La ndrangheta al nord, 04-03-2012
di V. Scannapieco - leggi tutte le sue recensioni
Il libro parla delle nuove frontiere della ndrangheta che si insinua al Nord accaparrandosi tutte le attività più redditizie in zone nelle quali si credeva che fosse impossibile che le mafie potessero attecchire. Curiosa la vicenda di Versace che credo sia inventatata di sana pianta dal testimone e inserita nel libro per creare scalpore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Metastasi. , 08-07-2011
di S. Gazzola - leggi tutte le sue recensioni
Dopo aver rivelato al mondo le trame occulte tra finanaza e Città del Vaticano, il giornalista indaga questa volta la n'drangheta in Lombardia, con le parole di un pentito: ti si gela il sangue, specie quando si fanno i nomi di alcuni mammasantissima, tipo GAMMA, dietro il quale si cela un grosso personaggio politico lombardo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ti fa capire come vanno le cose nel Bel Paese, 16-12-2010, ritenuta utile da 5 utenti su 8
di M. Bruno - leggi tutte le sue recensioni
Il libro apre spiragli inquietanti sulla collusione tra mafiosi e politici, uno in particolare, il quale sarebbe addirittura approdato fino a Montecitorio con la Lega. Chi sia questo presunto esponente del Carroccio arrivato negli scranni più alti del parlamento, non è dato a sapersi, ma - secondo quanto rivelato da Di Bella - si tratterebbe di un esponente di primo piano. Insomma uno che di carriera ne ha fatta nel partito della camicie verdi. E poi attraverso le testimonianze si arriva addirittura a chiavi di lettura del tutto inedite, come quella sull'omicidio di Gianni Versace, che il 'ndranghestista Filippo Barreca definisce come un'esecuzione in piena regola.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Giornalismo d'inchiesta e di denuncia, 16-12-2010, ritenuta utile da 4 utenti su 7
di A. Sessa - leggi tutte le sue recensioni
Dire che la 'ndrangheta abbia tentacoli al nord è sempre un tabù nel nostro paese. Se due giornalisti di Libero del calibro di Nuzzi e Antonelli descrivono brillantemente e piacevolmente il sistema criminale calabrese grazie alla testimonianza di un pentito. Ha goduto di un grande battage pubblicitario grazie all'attualità dell'argomento.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Non è un libro di medicina, 07-12-2010, ritenuta utile da 5 utenti su 8
di L. Galli - leggi tutte le sue recensioni
Primo libro del genere che sono riuscita ad aprire, leggere e finire! Che dire? Grazie agli autori!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La malavita, 07-12-2010, ritenuta utile da 5 utenti su 8
di T. Di Giamberardino - leggi tutte le sue recensioni
Libro crudo e intenso che accende i riflettori sulle 'ndrine che ormai permeano, invisibili, nel tessuto sociale anche del nord. Libro ben fatto, assolutamente da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Buono, 04-12-2010, ritenuta utile da 5 utenti su 7
di D. Argento - leggi tutte le sue recensioni
Sicuramente un bellissimo libro che tratta dei temi molto scottanti dell'Italia moderna! Tutto ciò che viene menzionato purtroppo non è solo fantasia ma pura realtà! Da leggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Interessante, 03-12-2010, ritenuta utile da 6 utenti su 8
di R. FALCIATORI - leggi tutte le sue recensioni
Libro ben scritto e costruito su una tematica dura e pesante come quella della criminalità organizzata che sporca il nostro Paese tanto al Sud quanto al Nord. Una testimonianza importante per cercare di comprendere particolari e dinamiche della 'ndrangheta e scoprire alcuni "misteri" nascosti di quest'ultima e sulla sua capacità d'infiltrarsi ovunque e comunque. Da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
product