€ 11.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Un mese con Montalbano

Un mese con Montalbano

di Andrea Camilleri

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: ottobre 1999
  • EAN: 9788804470892
  • ISBN: 8804470895
  • Formato: brossura
Sono delitti d'amore, d'interesse, mafiosi o d'ambizione, di esplosivo furore o di logorante quotidianità. Li commettono vecchi e giovani, uomini e donne, belli e brutti, lascivi e moralisti, ignoranti e colti. Perché nel delitto c'è un'equanimità assoluta. L'unico denominatore comune in tanta varia umanità è forse solo l'atteggiamento umano di Salvo Montalbano che alla ferocia della vita oppone, con il suo personalissimo tratto stilistico impastato di lingua e dialetto, con la sua morale fatalista ma non rassegnata, le logore eppure sempre acuminate armi dell'uomo: l'intelligenza, l'ironia, la pietà.

Note su Andrea Camilleri

Andrea Camilleri nasce a Porto Empedocle il 6 settembre 1925. Dopo una breve esperienza di studi presso il collegio vescovile, dove viene espulso per il comportamento poco disciplinato, ottiene la maturità classica nel maggio del ‘43 presso il Liceo Empedocle di Agrigento, pur non sostenendo gli esami di maturità in quanto il preside della scuola decise che sarebbe stato sufficiente lo scrutinio, visto l'imminente sbarco in Sicilia degli alleati. Nel ‘44 si iscrive all'Università, alla facoltà di Lettere, ma non consegue la laurea. Nel ‘45 entra a fare parte del Partito Comunista Italiano e inizia a pubblicare brevi racconti e poesie. Dal '48 al '50 studia regia all'Accademia Nazionale d’ Arte Drammatica Silvio d'Amico per poi lavorare come regista e sceneggiatore. Nel ‘54 tenta l'ingresso in RAI, ma non ha successo in quanto appartenente al Partito Comunista. L'ingresso in RAI avverrà anni dopo. Nel ‘57 sposa Rosetta Dello Siesto, da cui ha tre figlie. L'esordio nella narrativa avviene nel 1978 con un romanzo dal titolo "Il corso delle cose", scritto dieci anni prima e pubblicato da un editore a pagamento. Seguiranno altre numerose opere, ma il vero successo avviene con la serie dedicata al commissario Montalbano, il cui primo romanzo è del 1994 ed è intitolato "La forma dell'acqua". La serie legata al commissario Montalbano dà vita ad una serie televisiva di successo, dal titolo omonimo, che trova il favore del grande pubblico, aumentando la fama dell'autore. Camilleri è un autore che, attraverso i romanzi, racconta la Sicilia, con ambientazioni, atmosfere, personaggi e dialoghi che emanano quel fascino e quella simpatia tipica della sua terra.


Voto medio del prodotto:  4.0 (3.9 di 5 su 9 recensioni)

5.0Un mese con Salvo, 26-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Si parla di Un mese con Montalbano perchè Camilleri concentra in questo volume trenta racconti, un piccolo compendio per mostrare il carattere, le attitudini e soprattutto la grandissima umanità di un commissario che ha fatto della sua vita una vera missione contro la criminalità. Il tutto raccontato con estrema ironia: il divertimento è assicurato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un mese con Montalbano, 26-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Una serie di racconti, trenta in tutto, che rappresentano altrettante indagini del celebre commissario. Personalmente non preferisco le raccolte, mi sembrano più un mero esercizio stilistico e forse un'ottima trovata commerciale. Del commissario mi piacciono i libri in cui si ritrovano le descrizioni della personalità dei personaggi, che si ritrovano in special modo nelle sue prime indagini.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un mese di casi per Montalbano, 09-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Trenta racconti, uno per ogni giorno del mese nei quali il celeberrimo Salvo Montalbano, l'ispettore ideato da Andrea Camilleri, dovrà risolvere casi riguardanti delitti di ogni genere, da quelli premeditati a quelli mafiosi passando per quelli d'amore o da quelli soltanto inscenati.
Un libro imperdibile per tutti gli amanti di Camilleri e del suo inimitabile Montalbano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un mese con Montalbano, 19-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ottimi racconti brevi alcuni più riusciti degli altri ma comunque è una roccolta molto buona, le storie sono godibili e al tempo stesso con una loro profondità che non rende banale nessun finale questo è sicuramente un libro che per gli amanti di questo genere è davvero consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Mai noioso, 08-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Montalbano va sempre bene, specialmente per i suoi personaggi irresistibili: Catarella, Mimì, Fazio e Pasquano. Camilleri non annoia mai.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Storielle, 29-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Amo le storie di Montalbano, stimo tantissimo Camilleri e per questo non mi sarei aspettato di leggere questo insignificante ammasso di storielle senza alcun legame fra loro e (quasi tutte) così per nulla avvincenti da non poterci ricamare sopra qualche pagina in più. Operazione unicamente commerciale che si può tranquillamente non leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Molto bello, 06-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Trenta splendidi racconti fanno da sfondo all'uomo/commissario Montalbano. Avvincenti, intriganti e soprattutto dotati di un meraviglioso senso dell'umano e dell'umanità, splendido esempio della prosa di Camilleri. Consigliato agli appassionati del giallo e non solo, le storie si compongono anche di una sottile ed esilarante vena ironica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0montalbano a piccole dosi, 20-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi piace considerarmi una fan del commissario Montalbano. Eppure il mio primo tentativo con una delle sue avventure durò solo poche pagine, perché avevo difficoltà a capire cosa c'era scritto. Al secondo tentativo sono stata più tenace e un po' alla volta mi si è aperto sotto gli occhi un mondo dalla lingua bellissima ed efficace. Camilleri ha grandi doti di narratore. Sa essere ironico e riflessivo in giusta quantità, ed estremamente visivo. Ho trovato gradevole l'idea di una raccolta di racconti pensata per durare un mese.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Avvincente, 19-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Si tratta di trenta mini-racconti gialli aventi come protagonista il commissario Montalbano, scritti in pieno "stile Camilleri". Deliziosi, avvincenti e scorrevoli.
Ritieni utile questa recensione? SI NO