Memorie di un contadino

Memorie di un contadino

4.0

di Jean-Marie Déguignet


  • Prezzo: € 19.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Jean-Marie Déguignet, nato nel 1834 da una poverissima famiglia bretone che lo avvia alla carriera di mendicante, rivela una straordinaria sete di sapere, impara da solo a leggere e scrivere, si arruola nell'esercito di Napoleone III e gira il mondo. Ovunque osserva il mondo che lo circonda (e a Gerusalemme, di fronte al vivacissimo commercio di false reliquie, perde la fede e diviene uno sfrenato anticlericale). Comincia a tenere un diario, che nella seconda metà della vita, funestata dalla rovina economica, servirà da base alle sue memorie. In una lingua elegante e bizzarra, Déguignet dà sfogo alle sue idee anarchiche, descrive una Bretagna sospesa tra superstizioni e onnipotenza del clero, ritrae una civiltà rurale in declino.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Una storia 'sui generis', 19-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto questo libro parecchi anni fa, lo ricordo simpatico, avvincente, curioso, ironico, scorrevole e piacevole. In un solo aggettivo: Particolarissimo. Si tratta di un'avventura lunga una vita, quella del protagonista ovvero di un contadino un po' anarchico decisamente atipico. Un libro per tutti quelli che credono che solo i racconti dei cavalieri siano degni di essere narrati... Ovviamente per cambiare idea.
Ritieni utile questa recensione? SI NO