La masai bianca

La masai bianca

4.0

di Corinne Hofmann


  • Prezzo: € 9.90
  • Nostro prezzo: € 9.31
  • Risparmi: € 0.59 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Corinne è una giovane donna con una famiglia, una boutique avviata, dei progetti e un fidanzato. Con lui decide di trascorrere una vacanza in Kenya. Ma l'incontro con Lketinga, un guerriero masai, cambierà la sua vita per sempre. I due non hanno nulla in comune, si capiscono a stento. Eppure, senza esitare, Corinne abbandona tutto e si trasferisce in quella che per quattro anni sarà la sua nuova patria. Oggi Corinne Hoffmann vive in Svizzera con Napirai, la figlia che ha avuto la Lketinga.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La masai bianca e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.9 di 5 su 7 recensioni)

3.0Incredibile, 29-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non e' un romanzo ma una storia vera. La mente umana ha mille sfaccettature e mile risorse e capacita' . L'amore puo' muovere le rocce, puo' realmente cambiare la vita. La cosa crudele e' che l'amore, anzi la passione, passa e se non ci sono basi piu' solide che possono essere definite affinita' , crolla tutto. L'importante e' rendersene conto e accettare il cambiamento tornando, come per la protagonista, alla vita di prima.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0La masai bianca, 09-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Credevo si trattasse di un romanzo sulla diversità culturale tra una donna boanca e un guerriero masai, e invece mi ha fatto infuriare: certo vedere una persona (di colore per di più) e cadere in deliquio amoroso è possibile, succede. E succede di buttare il cuore oltre l'ostacolo, abbandonare la sicurezza svizzera ed andare a vivere nelle praterie Masai, unica bianca nel raggio di chilometri. Corinne infatti è una giovane donna con una boutique avviata, dei progetti e un fidanzato. Con lui decide di trascorrere una vacanza in Kenya. Ma l'incontro con Lketinga, un guerriero masai, cambierà la sua vita per sempre. I due non hanno nulla in comune, si capiscono a stento. Eppure, senza esitare, Corinne abbandona tutto e si trasferisce in quella che per quattro anni sarà la sua nuova patria. Lascia il suo fidanzato, la sua casa, i suoi soldi, per inseguire il suo amore, per vivere in una manyatta (capanna di sterco di vacca), senza acqua, senza cibo, senza letto, alla mercé delle malattie che inevitabilmente si prende, la malaria su tutte. Ma nemmeno l'amore più puro, nemmeno questo sentimento forte che la porta ad abbandonare tutto può vincere l'enorme divario che c'è tra due mondi troppo lontani. Quello che mi storce è che, passato il momento di follia, Corinne non fa mai (se non forse verso la fine) un bagno di realtà. Non si chiede mai quali prospettive ci siano. E soprattutto, non vede mai tutti i segnali che dovrebbero portare a dire: lo scontro tra due civiltà si può superare se c'è una volta comune di farlo. Altrimenti, si ritarda solo il momento della resa dei conti, in cui uno dei due si deve arrendere all'altro. E questo arrendersi non potrà mai essere perdonato. In fondo sembra non interrogarsi mai sulla cultura Masai. E sembra che in quattro anni non impari manco mezza parola. Come fare a vivere in una cultura diversa se non ci si sforza di entrarvi? Se siamo diversi ci sarà un perché! Spacciato per romanzo etnico, alla fine mi sono trovato una storia d'amore squilibrata. Boh!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un mondo tutto da scoprire: i Masai, 01-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Una donna, un mondo cosi diverso da quello in cui noi viviamo, e un'amore. Un amore unico, sorprendente che unisce due culture completamente diverse e ti proietta in un mondo tutto da esplorare, quello del popolo Masai, un popolo di costumi, colori, usanze estremamente uniche, che vale la pena di scoprire. Consiglio questo libro a tutte le persone interessate alla cultura africana e masai.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Puo' valerne la pena leggerlo, 19-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non sarà un capolavoro e a tratti è anche abbastanza lento, ma vale davvero la pena leggerlo. E' una sorta di finestra su un mondo totalmente differente dal nostro, ma allo stesso tempo così simile al nostro nei tratti umani. Lo definirei poi la celebrazione del coraggio e dell'incoscienza dell'AMORE cieco.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0la masai bianca, 24-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La storia realmente accaduta di un amore fra due mondi, due culture totalmente opposte. E' stato un colpo di fulmine, lei una svizzera in vacanza, lui un masai nella sua terra. Eppure non è tutto oro ciò che luccica e Corinne presto se ne rende conto. Per quanto lo ami non è possibile far convivere entrambe le culture. Lo consiglio a tutti gli appassionati di storie etniche e non non perchè è veramente un bel libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Una bellissima storia d'amore, 09-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia d'amore che testimonia un inaudito coraggio e racconta l'unione di una donna per un uomo ed una cultura completamente differente da lei. Bellissimo racconto soprattutto per chi, come me, ama l' Africa ed i suoi paesaggi: ci si sente letteralmente parte di quei luoghi. Non sarà un capolavoro della letteratura, ma è senza dubbio, un libro che sa regalare delle belle emozioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0un tuffo in Africa, 06-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia affascinante con ottime descrizioni per sentirsi improvvisamente in Africa. A diretto contatto con le popolazioni Masai.
Ritieni utile questa recensione? SI NO