Marina

Marina

4.0

di Carlos Ruiz Zafón


  • Prezzo: € 15.00
  • Nostro prezzo: € 14.10
  • Risparmi: € 0.90 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Barcellona, fine anni Settanta. Óscar Drai è un giovane studente che trascorre gli anni della sua adolescenza in un cupo collegio della città catalana. Colmo di quella dolorosa energia così tipica dell'età, fatta in parti uguali di sogno e insofferenza, Óscar ama allontanarsi non visto dalle soffocanti mura del convitto, per perdersi nel dedalo di vie, ville e palazzi di quartieri che trasudano a ogni angolo storia e mistero. In occasione di una di queste fughe il giovane si lascia rapire da una musica che lo porta fino alle finestre di una casa. All'interno, un antico grammofono suona un'ammaliante canzone per voce e pianoforte. Nel momento in cui sottrae l'oggetto e scappa, è sopraffatto da un gesto che risulta inspiegabile a lui per primo. Qualche giorno dopo tutto gli apparirà tanto chiaro quanto splendidamente misterioso. Tornando sui suoi passi per restituire il maltolto, infatti, Óscar incontra la giovane Marina e il suo enigmatico padre, il pittore Germàn. E niente per lui sarà più come prima. Il suo innato amore per il mistero si intreccerà da quel momento ai segreti inconfessabili del passato di una famiglia e di una Barcellona sempre più amata: segreti che lo spingeranno non solo alla più lunga fuga mai tentata dal detestato collegio, ma anche verso l'irrevocabile fine della sua adolescenza. Scritto prima de "L'ombra del vento" e "Il gioco dell'angelo" questo romanzo ne anticipa i grandi temi: gli enigmi del passato, l'amore per la conoscenza, la bellezza gotica e senza tempo di Barcellona.

Note sull'autore

Carlos Ruiz Zafòn è uno degli scrittori viventi più letti in tutto il mondo. Nasce a Barcellona il 25 settembre del 1964. Il suo esordio nel mondo della letteratura avviene nel 1993 con una serie di libri per bambini. Il successo però arriva con il quinto romanzo, pubblicato nel 2001, dal titolo "L'ombra del vento". Grazie a questo romanzo, Carlos Ruiz Zafon entra a pieno merito nel gotha degli scrittori più amati a livello mondiale. Il romanzo, uscito un po' in sordina in Spagna, è divenuto in breve tempo un caso editoriale, e, grazie al passaparola dei lettori, ha registrato più di otto milioni di copie vendute in tutto il mondo ed è stato tradotto in più di 36 lingue. A questo successo seguono "il gioco dell'angelo", del 2008, "Il palazzo della mezzanotte", del 2010 e "Le luci di settembre", del 2011. Con le sue opere, Carlos Ruiz Zafon ha ricevuto numerosi premi letterari a livello internazionale.

 

Acquistali insieme:

Marina
aggiungi
Trilogia della nebbia: Il principe della nebbia-Il palazzo della mezzanotte-Le luci di settembre
aggiungi
€ 28.55


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Marina e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.9 di 5 su 170 recensioni)

3.0Carino ma molto macabro., 02-08-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto il libro in poco tempo perché appassiona molto, interessante l'ambientazione gotica e originale, tuttavia devo ammettere che secondo me ci sono alcune cose che non vanno: come prima cosa il titolo sembra ritrarre solo la storia d'amore tra i protagonisti mentre invece la storia d'amore è solo una piccola parte, il resto è una storia macabra di fantascienza molto inquietante ma altamente apprezzabile per gli amanti del genere. Come seconda cosa la quarta di copertina non funziona affatto per il semplice motivo che quasi tutto il contenuto del libro non viene nemmeno citato! Sembra solo una storia tra un ragazzo e una ragazza ma in realtà si trasforma tutto in gotico, fantascienza e paura e questo aspetto non viene affatto accennato nella descrizione del libro. Ci si trova in mezzo a morti ancora vivi senza che sulla trama sia scritto nulla del genere per cui persone come me che pensavo fosse una storia realista si sono trovati in mezzo a paura e fantascienza! per il resto il libro è molto veloce da leggere, interessante, crea un po' di dipendenza e inquieta assai ma è molto bello per gli amanti del genere. Devo anche dire che però la storia, almeno a me, non risulta molto ben collegata con il protagonista, a volte non si capisce come si sia ritrovato in mezzo al mistero che sta affrontando. Il libro, comunque, è piacevole da leggere, accattivante e con un'ambientazione fantastica. Degno di essere letto anche se un po' pauroso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un potente intreccio di generi, 28-11-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho trovato questo libro brillante perché riunisce molti generi: una piccola dose di romanticismo, fantascienza, mistero, thriller e dramma lo rendono un libro davvero delizioso e facile da leggere. Il fatto che Zafon riesca ad amalgamare generi così diversi sviluppando storie che si intrecciano l'una con l'altra lo rende quasi un modello per gli aspiranti scrittori. Mi hanno conquistato la squisita narrativa, la sua atmosfera unica e i suoi grandi personaggi, soprattutto i due protagonisti: Oscar e Marina, che vivono una storia d'amore che si fa strada fra misteri, segreti, macabro e fantastico. Il finale sembra sfociare nel soprannaturale, ma Zafon è così abile da sorprenderci mostrando che tutto ha una spiegazione realistica. Assolutamente consigliato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Marina, 01-06-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho appena finito di leggere questo romanzo che, purtroppo, non mi ha convinta fino in fondo. Lo stile e l'ambientazione, simili a quelli de "L'ombra del vento", sono molto apprezzabili, ma in alcuni punti la trama lascia a desiderare. Si tratta di una storia d'amore tra adolescenti in uno scenario da favola dark che, a tratti, sfocia nella fantascienza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Bello, ma..., 05-11-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo scrittore mi piace davvero un sacco! Riesce ad emozionarmi e soprattutto a sorprendermi ad ogni pagina, e anche questa volta dopo aver letto "L'ombra del vento" mi sono appassionata nella lettura di "Marina". Piuttosto cupo ed inquietante come racconto, ma avvincente e intrigante allo stesso tempo. Molto scorrevole e veloce, l'ho finito in due giorni, nonostante lo spessore!
Tutto bene, quindi, anche se sinceramente il finale non è molto chiaro: probabilmente però è una cosa soggettiva, magari proverò a rileggerlo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso, 29-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo di Zafòn che piu preferisco, per via della trama cosi originale e artificiosa che sembra quasi di vivere un film durante la lettura, inoltre passa dal genere drammatico a quello horrorgotico per cui c'è dinamicità nella composizione. Creature misteriose e amori contrastati, un romanzo formidabile!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Wow... Davvero bello!, 28-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un'altro romanzo in cui Zafon conferma ai suoi lettori il suo talento.
Un romanzo molto molto molto bello, da leggere tutto d'un fiato.
Il finale vi assicuro che non vi lascerà insoddisfatti.
Una storia avvolta nel mistero, travolgente, emozionante.
Anche la grafica della copertina la trovo eccezionale, azzeccatissima con l'atmosfera che suscita il libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso, 27-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo che mi ha stupito, commosso e appassionato come nessun altro fino a ora! Marina è una storia travolgente di amore, intrighi e eventi avvincente. Una storia profonda dal tocco cinematografico e immediato. Lo scrittore ha uno stile impeccabile e avvincente, incalzante e fortemente appassionante!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso, 22-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Marina è il libro più bello di questo scrittore. La trama è un misto di generi, si passa dal romanzo al gotico-horror in poco tempo ed è un passaggio molto piacevole. Pieno di colpi di scena e di andrenalina, questo romanzo permette al lettore di vivere un'esperienza quasi cinematografica per via della narrazione impeccabile ed emozionante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso, 22-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Marina è sicuramente tra i migliori che lo scrittore barcellonese abbia potuto mai scrivere in vita sua. Ha una trama a colpi cinematografici e piena di un surrealismo tale che il lettore ne è fin da subito preso. Il ritmo è incalzante e molto avvincente, affatto prolisso nelle descrizioni, mentre i personaggi sono misteriosi quanto intriganti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Avvolto dal mistero, 21-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Anche in questo romanzo Zafon miscela alla perfezione mistero, avventura, segreti e amore sullo sfondo di una Barcellona gotica. Ci si affezziona ai personaggi e li si segue al tramonto nella strade della città, in case apparentemente abbandonate, ci si addentra nelle loro vite, per cercare di svelare l'enigma che li avvolge. Forse più degli altri romanzi questo ci lascia con l'amaro in bocca, con la tristezza, tristezza che segnerà più di ogni altro il giovane Oscar.
Nella mia scala lo metto al secondo posto, dopo l'ombra del Vento.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso, 19-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Aspettando una trasposizione cinematografica che credo non verrà mai dico che è un testo che si contraddistingue sicuramente per lo stile di Zafòn, così conciso e immediato che la trama si mostra fin da subito dirompente, piena e appagante in ogni suo aspetto. I personaggi sono descritti e inseriti con particolare precisione all'interno del racconto, con uno stile incalzante e avvincente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso, 19-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Forse il migliore. Marina è un capolavoro non solo letterario, ma anche cinematografico (sperando che incontri il cinema) . Un testo piacevole e immediato, ricco di colpi di scena e di un ritmo incalzante. Zafòn ha uno stile impeccabile. Riesce a catturare l'attenzione del lettore fin da subito, per via della freschezza e dell'immediatezza narrattiva. I personaggi sono carismatici e intriganti, conferendo alla storia intera un tocco di dinamicità e di realismo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Marina (170)