€ 11.28€ 12.00
    Risparmi: € 0.72 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Maria la sanguinaria. Miserie e grandezze alla corte dei Tudor

Maria la sanguinaria. Miserie e grandezze alla corte dei Tudor

di Carolly Erickson

4.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar storia
  • Traduttore: Lunati Figurelli M. P.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2002
  • EAN: 9788804501091
  • ISBN: 880450109X
  • Pagine: 533
Carolly Erickson smantella lo stereotipo di spietata tiranna cui Maria Tudor, la prima regina inglese, è da sempre condannata, per rivelarne la vera natura. Emerge così il ritratto contrastato di una donna infelice e sola quanto forte e combattiva, una regina rimasta troppo a lungo nell'ombra nella quale l'appellativo Sanguinaria l'ha relegata.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Maria la sanguinaria. Miserie e grandezze alla corte dei Tudor acquistano anche Il re e il suo giullare. L'autobiografia di Enrico VIII annotata dal buffone di corte Will Somers di Margaret George € 13.16
Maria la sanguinaria. Miserie e grandezze alla corte dei Tudor
aggiungi
Il re e il suo giullare. L'autobiografia di Enrico VIII annotata dal buffone di corte Will Somers
aggiungi
€ 24.44

I libri più venduti di Carolly Erickson:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 6 recensioni)

4.0Maria la Sanguinaria, 14-08-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Grande ricostruzione storica, mai noiosa e sempre ricca di dettagli. Grazie alla Erickson, si va oltre l'appellativo di "Sanguinaria" ed emerge la vera figura di Maria Tudor: una donna con una vita costellata di sofferenze fin dall'infanzia, fedele alla propria integrità religiosa e dotata di grande intelligenza, anche se sottovalutata in quanto all'epoca era troppo assurda l'idea che una donna potesse saper regnare. Consigliatissimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Una cattolica contro tutti, 10-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La sua nascita fu la prima delusione perchè tutti aspettavano un maschio. Però crescendo Maria si rivelò una bambina intelligentissima e curiosa, amorevolmente accudita dalla madre Caterina d'Aragona. L'incapacità di sua madre di dare alla luce l'edere maschio ebbe ripercussioni anche su di lei. Accusata di essere illegittima, staccata dalla madre e mal considerata dal padre, Maria si attaccò a tutto il suo amore verso la religione per sopravvivere, subendo tremende pressioni che ne debilitarono il fisico. Dopo la morte del padre e dopo del fratello, sfuggita per miracolo alla morte riuscì ad insediarsi sul trono ed a ripristinare il cattolicesimo. Alcune scelte di tipo familiare come il matrimonio la resero fortemente impopolare. Gravata dall'ombra della sorella minore si fece prendere la mano colpendo duramente i protestanti, da qui il soprannome che la contraddistingue. Il desiderio di un figlio fu talmente forte da portarla ad una gravidanza isterica ed a un peggioramento delle condizioni fisiche che la portarono alla morte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Maria la sanguinaria, 02-01-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 8
di - leggi tutte le sue recensioni
Carolly Erickson come al solito non delude con le sue biografie, che non sembrano neanche tali. Ancora più emozionante questo libro per me che l'ho letto a Londra, nella città dove i personaggi storici della vita di Maria e la stessa Maria hanno vissuto, amato, ucciso e regnato. Consigliatissimo per gli appassionati
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Maria la sanguinaria, 06-12-2010, ritenuta utile da 8 utenti su 81
di - leggi tutte le sue recensioni
Un'ottima biografia su una donna che ha molto sofferto e che è stata bistrattata dalla storia come la persecutrice dei protestanti, finalmente in questo libro ne esce la vera essenza di una donna tradita da tutti gli uomini della sua vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La vera regina, 23-07-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
La Erickson traccia ancora una volta il profilo di una regina ambigua in maniera esemplare riuescendo a descrivere molto bene anche il periodo storico; finalmente Maria Tudor è descritta per quello che è stata davvero e non solo come la "sanguinaria". Da leggere
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Maria la sanguinaria. , 17-07-2010, ritenuta utile da 3 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Un'ottima biografia, scritta benissimo, chiara, sia nella descrizione del periodo storico, che del sentimento della protagonista.
Ritieni utile questa recensione? SI NO