€ 14.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Margherita Dolcevita

Margherita Dolcevita

di Stefano Benni

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2005
  • EAN: 9788807016776
  • ISBN: 880701677X
  • Pagine: 206
  • Formato: brossura
Margherita Dolcevita è una ragazzina allegra, intelligente e appena sovrappeso, con un cuore che di tanto in tanto perde un colpo. Vive con la famiglia fra città e campagna. Un giorno, davanti alla sua casa, spunta, come un fungo, un cubo di vetro nero circondato da un asettico giardino sintetico e da una palizzata di siepi. Sono arrivati i signori Del Bene, i portatori del "nuovo", della beatitudine del consumo. Amici o corruttori? La famiglia di Margherita cade in una sorta di oscuro incantesimo, nessuno rimane immune. E su chi fa resistenza alla festa del benessere, della merce, del potere s'addensa la nube di misteriose ritorsioni.

I libri più venduti di Stefano Benni:


Voto medio del prodotto:  4.0 (3.9 di 5 su 22 recensioni)

4.0Un personaggio indimenticabile, 10-12-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Margherita è una ragazzina bionda un po' sovrappeso, con un problema al cuore e con uno sguardo meravigliosamente dolce-amaro e fantasioso sul mondo, che la distingue da quelli che vivono intorno a lei. Non a caso, è lei stessa a dare un nuovo nome alle cose che vede e che la colpiscono. Margherita vede i membri della sua famiglia trasformarsi lentamente in automi, a causa dell'influsso dei nuovi vicini che sono ossessionati dal consumismo, dalla perfezione, dalla ricchezza, dall'apparire. Allo stesso tempo, però, si prende una cotta per il figlio dei vicini, ribelle e anticonformista, fino ad arrivare a un finale drammatico e grottesco che segna il suo passaggio all'età adulta.
Lo stile è, come sempre, divertente e struggente allo stesso tempo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Nonsense, 26-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Si tratta del primo racconto di Benni che leggo, scelto quasi alla cieca tra quelli in mio possesso. Il romanzo non è all'altezza della celebrità dello scrittore; permeato da uno spirito ecologista, si tratta di una specie di inno alla "semplicità", quasi "normalità", con fiammate fantastiche. Una formula che non mi ha coinvolto e che rende il racconto, a mio avviso, nè carne e nè pesce.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Margherita così così, 27-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo romanzo di Benni mi ha deluso, parte bene, a un certo punto arranca e nel finale si perde nei meandri dell'assurdo e dell'incomprensibile. E dire che per buona parte era divertente, intelligente, affascinante, con tanti spunti di riflessione. Poi il finale mi ha lasciato a chiedermi perchè l'autore avesse scelto di cambiare così drasticamente registro. Ci sono troppi punti che restano oscuri, senza spiegazione, e purtroppo senza senso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Margherita dolcevita, 23-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una ragazzina allegra, intelligente e appena sovrappeso, con un cuore che di tanto in tanto perde un colpo, che vive con la famiglia fra città e campagna. Un romanzo di Benni strano, atipico, triste e malinconico, in cui attacca la modernità, il consumismo, confrontandolo con un passato migliore e più "sano". Manca in parte la tipica ironia che alleggerisca il contesto surreale. Dell'autore c'è di meglio, ma comunque una buona lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ottimo!, 22-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' stato il mio primo libro di Benni, consigliatomi da un'amica! L'ho trovato eccezionale! E' la storia di una bambina "normale", con una famiglia "normale" che si trova a dover fare i conti, improvvisamente, con il mondo "perfetto" dei suoi vicini di casa! Da questa semplice trama nascono e si sviluppano, con ironia, alcuni bellissimi spunti rilessivi e Margherita ci lascia alcune massime che riempiono il cuore di sorrisi, si tenerezza e di realtà "vera"!
"Perciò io, che sono una bambina in scadenza, penso:
a) che i grandi non hanno più nulla da insegnarci;
b) che sarebbe meglio se noi prendessimo le decisioni, e i temi scolastici contro la guerra li scrivessero loro;
c) che dovrebbero smettere di fare i film dove la giustizia trionfa e farla trionfare subito all'uscita del cinema.
Ebbene sì, sono polemica. (Pag. 12)
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La bambina di polvere, 10-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che racconta tutta l'innocenza di Margherita, una bimba un po' grassottella che vive in un mondo tutto suo. Il suo modo di vedere il mondo è dolcissimo e divertente, fino all'arrivo dei nuovi vicini. Un libro che rimanda ai sogni e ad un infanzia che, prima o poi, passa per tutti. Un libro che fa riflettere, divertendo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Margherita Dolcevita, 02-10-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è stato il mio primo libro di Stefano Benni. Di questo scrittore mi ha subito colpito lo stile, piuttosto innovativo se paragonato agli altri autori che ho letto. La storia è carina con tanto di morale amara tra le righe, però sono stata delusa dal finale. Sembra sia stato messo lì in fretta e in furia, raffazzonato, come se Benni non sapesse come concludere la storia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0MARGHERITA DOLCEVITA di STEFANO BENNI, 23-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ennesima storia di fantasia scritta da Stefano Benni, con protagonista
Margherita.
Lei è una bambina con una famiglia strana e un'esistenza non proprio
facile per la sua età, ma sa affrontare la vita con determinazione e coraggio.
Scritto in modo molto fluido, la lettura è scorrevole e divertente.
L'inizio forse non è molto appassionante, ma proseguendo il testo crea
suspense e curiosità!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Acuto e ingegnoso, 22-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Anche in questo romanzo, come in saltatempo, torna il tema dell'ambiente. L'alienazione, data da un'"involuzione" introdotta da novità tecnologiche di dubbia utilità che portano ad un annullamento della "persona", contrasta con la vita reala, fatta di semplici esperienze quotidiane, dal sentirsi parte di un prato, anzichè di una telenovela. Racconto tristemente vicino alla realtà.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Protagonista femminile per Benni, 26-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Fenomenale ricreazione della nostra realtà... Di come non ci accorgiamo di essere manipolati e di come ci stupiamo poi se qualcuno ci "lascia le penne". Uno dei più bei racconti di Benni...
I Del Bene che, ingannevolmente, riescono a cambiare un intero, sano equilibrio e Margherita che, con l'innocenza e maturità di un'adolescente, riesce a smascherare l'inganno. Ed ecco che si riscatta l'umanità, quella vera, quella con qualche principio intatto e con tutti i suoi difetti che la rendono unica nel suo genere...

Del resto... Se ci può arrivare una bambina..
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Fantastico!, 25-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro fantastico sia come aggettivo sia dal punto di vista della fantasia, il mondo di Margherita è un po' diverso un po' uguale al nostro, dove succedono cose magari strane ma che potrebbero un giorno succedere anche a noi.. C'è il mistero e la magia di una storia fantastica ma che fa riflette con il sorriso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0...qualcuno mi spiega il finale??, 09-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
ok, margherita è simpatica, dolce, molto intelligente....e fa tenerezza...fa ridere nei suoi modi di fare...ed il romazo è scritto come se a parlare fosse lei...quindi molto allegro, e particolare...ma seriamente...qualcuno mi spiega il finale di questo libro??....sono rimasta così....BOH!scritto bene, divertente ma finale deludente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Margherita Dolcevita (22)