Mare dentro. Lettere dall'inferno. Con DVD

Mare dentro. Lettere dall'inferno. Con DVD

3.5

di Ramón Sampedro


  • Prezzo: € 14.00
  • Nostro prezzo: € 6.30
  • Risparmi: € 7.70 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Il 13 gennaio 1998 Ramón Sampedro ha ottenuto quello per cui stava lottando da trent'anni: la morte. Reso tetraplegico da quando, tuffatosi in mare, si è fratturato la settima vertebra su una roccia, Sampedro si vedeva come "una testa viva in un corpo morto". In questo libro, che ha ispirato il film di Alejandro Amenábar qui allegato e vincitore dell'Oscar 2005 come miglior film straniero, racconta la sua storia straziante.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro -55%

  • Titolo: Mare dentro. Lettere dall'inferno. Con DVD
  • Traduttore: Garbellini G.
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Piccola biblioteca oscar
  • Data di Pubblicazione: marzo 2006
  • ISBN: 8804548827
  • ISBN-13: 9788804548829
  • Pagine: 303
  • Reparto: Politica e società
  • Formato: prodotto in più parti di diverso formato

Voto medio del prodotto:  3.0 (3.3 di 5 su 4 recensioni)

3.0Lettere dall'Inferno, 05-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Bel libro e splendido film in questa edizione Mondadori in cui viene raccontata la terribile esperienza di Ramòn Sampedro, ex-marinaio, ora costretto per sempre a letto in seguito ad un incidente che gli impedisce di muovere il corpo; ad eccezione della testa. Il libro è una raccolta di saggi, lettere e poesie scritte da e per Ramon.
Un'opera che fa riflettere molto su un tema oggi attualissimo e più discusso che mai: il diritto all'eutanasia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Toccante, 26-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa è la storia di Ramon Sampedro, un uomo che in seguito ad un incidente rimane tetraplegico e decide di affidare alla carta le sue memorie le sue sensazioni. Da questa storia è tratto il bellissimo film allegato in DVD, con la magistrale interpretazione di Javier Bardem. Una storia profonda, commovente, della lotta per la vita e allo stesso tempo della lotta per il diritto alla dolce morte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0L'inferno in Terra, 03-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa è l'opera autobiografica e poetica di Ramòn Sampedro, un vecchio marinaio viaggiatore che, in seguito ad una brutta tuffata rimase bloccato dal collo in giù: un tetraplegico. Ramòn vivrà questa esperienza come un vero e proprio Inferno, dove il paradiso da raggiungere è la sua bellissima morte.
Il libro è una raccolta di riflessioni sulla vita, sulla morte, la famiglia e sopratutto una battaglia per la legalizzazione dell'eutanasia, oggi più che mai attuale. Il tutto narrato dall'interno del suo inferno.
La serie di poesie (tra cui, la più bella "I sogni") sono un bellissimo intermezzo, nella serie di racconti drammatici che è questo libro di Ramòn Sampedro.
La lettera finale ai familiari è stata davvero strappalacrime.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0diverso in tutto, 07-07-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Ramon Sanpedro è diverso in tutto da come potremmo aspettarcelo.
Non si piange addosso e non è nemmeno arrabbiato col mondo. Semplicemente ha preso atto che un fatto completamente casuale, come la risacca di un istante dentro una baia qualsiasi, ha avuto il potere di cambiare la sua vita. Non è disperato Ramon, è lucido, razionale convinto: eppure umanissimo. Ma assolutamente solo: soltanto la cognata comprende, con discrezione, fino in fondo i suoi motivi. Eppure il sistema costringerà quest'uomo che voleva esercitare un diritto civile alla luce del sole, a un geniale escamotage, dopo due decenni di sofferenza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO