€ 8.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Marcia su Roma e dintorni

Marcia su Roma e dintorni

di Emilio Lussu

4.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi tascabili
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2002
  • EAN: 9788806164324
  • ISBN: 8806164325
  • Pagine: 188
In edizione tascabile è riproposto il libro in cui Emilio Lussu racconta ciò che ha visto e subito dal 1919 al 1929, anno della sua avventurosa fuga da Lipari con Carlo Rosselli e Fausto Nitti: il sorgere e il dilagare del fascismo, le manovre politiche, le agitazioni di piazza, le macchiette popolari che testimoniano di un decennio di abbruttimento civile. Il libro presenta una nuova introduzione di Giovanni De Luna.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 3 recensioni)

4.0Ho apprezzato molto questo libro, 21-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
L'avvento del fascismo descritto da Emilio Lussu, partigiano della prima guerra mondiale poi senatore del Partito Sardo d'Azione e in seguito militante confinato a Lipari. Fa specie leggere le testimonianze di come il disprezzo, l'arroganza si fecero strada fino alla presa del potere. E poi c'è ancora chi afferma che il fascismo alla fine non fu criminale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Sguardo privilegiato sulla marcia di Mussolini, 08-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Emilio Lussu racconta dal di dentro (lui era deputato) di come la fragile monarchia parlamentare italiana poco a poco soccombe al Fascismo e di cosa avviene negli anni di poco posteriori all'ottobre 1922. Resoconto ricco di dettagli poco noti sul diffondersi del fascismo nella società civile, con un occhio di riguardo alla Sardegna, terra natale di Lussu
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Marcia su Roma e dintorni, 06-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Preziosa e viva testimonianza sul procedere dell'affermazione del regime fascista, tra storia locale e storia nazionale.
Se ne sconsiglia la lettura a quanti non sono disposti a riconoscere che il Fascismo è stato uno degli errori che la Storia, in quanto prodotto umano, di tanto in tanto commette.
Ritieni utile questa recensione? SI NO