€ 14.87€ 17.50
    Risparmi: € 2.63 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Marchesi si nasce. Questa è la mia storia

Marchesi si nasce. Questa è la mia storia

di Gualtiero Marchesi, Carlo G. Valli


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Rizzoli
  • Data di Pubblicazione: marzo 2010
  • EAN: 9788817040532
  • ISBN: 8817040533
  • Pagine: 206
  • Formato: rilegato

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Rizzoli
Narrano che sia nato in una capiente casseruola di rame ricoperta di morbidi panni caldi. La stanza in cui venne alla luce era una delle quaranta del "Mercato", l'albergo ristorante dei genitori nel quartiere di Porta Vittoria a Milano. Con i fornelli Gualtiero Marchesi ha iniziato a prendere confidenza molto presto. Dagli esperimenti nascono i primi successi che fanno parlare di lui come dell'artista del pollo alla Kiev. E proprio gli artisti come Piero Manzoni e Aldo Calvi sono i compagni della sua gioventù. Diviso fra musica e cucina, a trentadue anni prende due decisioni importanti: abbandona le lezioni di pianoforte e sposa la sua insegnante di musica, Antonietta Cassisa. Da quel momento si dedica solo alla cucina e, sognando come potrebbe essere quella del futuro, va in Francia per lavorare con i cuochi che di lì a poco avrebbero dato vita alla Nouvelle Cuisine. Ritorna a Milano con una promessa a se stesso: innovare la cucina italiana. Qualche anno ancora e il sogno si realizza in via Bonvesin de la Riva, dove apre il suo omonimo, storico locale che nel 1985 conquista per primo in Italia le tre stelle Michelin. Nella mente di Marchesi le idee corrono come in un crescendo rossiniano, ma frenate, delusioni e difficoltà non mancano neppure nell'esistenza di chi sembra aver raggiunto i più insperati successi.

Note su Gualtiero Marchesi

Gualtiero Marchesi è nato a Milano il 19 marzo del 1930. La sua famiglia era di San Zenono al Po, in provincia di Pavia, e lavorava nel settore della ristorazione. Fin da piccolo Gualtiero Marchesi iniziò a dedicarsi alla gastronomia, sperimentando e ricercando un modo personale di intendere l’arte culinaria. Dopo la seconda guerra mondiale si trasferì in Svizzera, dove dal 1948 al 1950 frequentò la scuola alberghiera di Lucerna. Rientrato a Pavia, lavorò per alcuni anni presso il ristorante dell’albergo gestito dalla famiglia. In seguito si recò a Parigi per seguire un corso di perfezionamento e nel 1977 inaugurò il suo primo ristorante a Milano. Nel 1978 il ristorante ricevette la stella della guida Michelin e nel 1986 il suo fu il primo ristorante italiano a ricevere le tre stelle, che divennero solamente due a partire dal 1997. Nel 2008 Gualtiero Marchesi contestò i punteggi della guida francese, rifiutando le stelle e sostenendo di voler ricevere commenti e non punteggi. Ha avuto numerosi allievi, tra cui Carlo Cracco, ed è da molti considerato lo chef italiano più famoso al mondo. E’ anche grazie al contributo di Gualtiero Marchesi che la cultura culinaria italiana è tra le più apprezzate di tutto il mondo, motivo per cui nel 1991 lo chef ricevette il riconoscimento di Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana. Marchesi è rettore della Scuola Internazionale di Cucina Italiana, con sede in provincia di Parma, e fondatore della Italian Culinary Academy, con sede a New York. Amante dell’arte e della cultura in tutte le sue forme, nel 2010, è nata la Fondazione Gualtiero Marchesi, che si propone di diffondere il bello e il buono in tutte le arti.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Marchesi si nasce. Questa è la mia storia acquistano anche Angelo Lino custode birichino di Bruno Concina € 9.50
Marchesi si nasce. Questa è la mia storia
aggiungi
Angelo Lino custode birichino
aggiungi
€ 24.37