La mappa del destino

La mappa del destino

3.0

di Glenn Cooper


  • Prezzo: € 19.60
  • Nostro prezzo: € 16.66
  • Risparmi: € 2.94 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

In sintesi

Un manoscritto rimasto nascosto per settecento anni tra le mura di un’abbazia e che cela un inquietante segreto. Dopo il clamoroso successo de La Biblioteca dei morti e Il libro delle anime, Glenn Cooper torna con “La mappa del destino” a incollare i lettori di tutto il mondo alle pagine di questo thriller ambientato in Francia. E’ il 1899 e siamo nel piccolo villaggio di Perigord: due giovani in gita entrano per caso in una grotta e si ritrovano loro malgrado davanti ad una entusiasmante scoperta. Euforici, si recano in paese per informare tutti della loro scoperta. La scelta si rivela fatale perché i due ragazzi verranno uccisi all’istante. Un segreto scottante che risale a più di trentamila anni prima è preservato tra gli strani abitanti di Perigord: tutti sono coinvolti e nessuno vuole che venga svelato. Glenn Cooper in sapienti salti temporali riporta il lettore ai giorni d’oggi e alla stessa grotta. Stavolta però è Luc Simars, un archeologo, a scoprire grazie ad un manoscritto quella caverna ricca di meravigliosi dipinti preistorici. Qual è allora il legame tra il libro risalente al 1307 e conservato in un monastero benedettino e la misteriosa grotta? Liberarsi di Simars non sarà altrettanto facile per gli ostili abitanti del paesino francese e il mistero della mappa si accinge ad essere pericolosamente svelato. Scoperte inspiegabili, colpi di scena, inseguimenti, omicidi e un testo scritto in latino, ma in gran parte in codice, sono le sfide che dovrà affrontare il protagonista. Dopo aver conquistato 700.000 lettori con i suoi precedenti best seller, Glenn Cooper scrive un’altra storia noir-argheologica davvero avvincente che ci condurrà senza fiato fino all’ultima pagina. Il romanzo attraversa la Storia, passando dagli enigmi mai del tutto svelati dei templari fino ad arrivare all’occupazione nazista nella Francia più recondita, e pian piano svela segreti e tormenti fino al completo palesamento del testo cifrato e scritto da un monaco di duecentoventi anni. Molti tasselli non tornano per Simars che da studioso colto e preciso cercherà di ricomporre come in un difficile puzzle. Libri e monasteri, da sempre abbinamento affascinante nella letteratura gialla e contemporanea, creano così in “La mappa del destino” una raggelante miscela di suspense e enigma.


Note sull'autore

Glenn Cooper è nato l'8 gennaio 1953 a White Plains, una città nei pressi dell'area metropolitana di New York. Dopo aver conseguito ben due lauree, una in Archeologia presso l'Università di Harvard, e una in Medicina presso la Tufts University School of Medicine, ha iniziato a lavorare nel settore della farmacologia. In seguito ad una brillante carriera presso un'importante azienda di biotecnologie del Massachusetts, ne diventa presidente e amministratore delegato. Il suo romanzo d'esordio, intitolato "La biblioteca dei morti", viene pubblicato nel 2009. E' stato tradotto in altri 22 paesi, lanciandolo nel panorama letterario come uno tra gli scrittori contemporanei più apprezzati. I suoi romanzi, caratterizzati da trame incalzanti che mescolano sapientemente avventura, storia e mistero, hanno appassionato e coinvolto i lettori di tutto il mondo. Attualmente ha all'attivo quattro romanzi, al romanzo d'esordio seguono "Il libro delle anime" (2010), "La mappa del destino" (2011) e "Il marchio del Diavolo" (2011). All'attività di scrittore affianca quella di sceneggiatore e produttore cinematografico.

Acquistali insieme:

La mappa del destino
aggiungi
Le idee della chimica. Vol. D: Le soluzioni, le reazioni e gli equilibri. Con espansione online. Per le Scuole superiori
aggiungi
€ 28.99

Prodotti correlati:

I libri più venduti di Glenn Cooper:


Dettagli del libro

  • Titolo: La mappa del destino
  • Traduttori: Februari V., Rincori A.
  • Editore: Nord
  • Collana: Narrativa Nord
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2011
  • ISBN: 8842916714
  • ISBN-13: 9788842916710
  • Pagine: 410
  • Reparto: Narrativa > Thriller
  • Formato: rilegato

Voto medio del prodotto:  3.0 (3.1 di 5 su 32 recensioni)

2.0Noioso, 07-03-2012
di R. Biancucci - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo che conclude una saga particolare e sicuramente notevole per lo scrittore Coope. Ma questo libro proprio non l'ho digerito. Non sazia come dovrebbe poter fare un thriller. Il ritmo è lento, lento e ancora lento. Prosegue con difficoltà e la scrittura a volte è meno interessante. Non all'altezza dei precedenti libri!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Consigliato, 06-03-2012
di B. Capobianco - leggi tutte le sue recensioni
La risoluzione di una trilogia semi perfetta che ha incantato milioni di lettori. La storia di questo libro è fortemente piacevole ma è il suo ritmo narrativo a non convincere pienamente. Il ricorso ai salti temporali spezzano il ritmo che cade e difficilmente si riprende, se non verso la fine che giunge a conclusione troppo o poco rapidamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La mappa del destino, 06-03-2012
di A. Caparvi - leggi tutte le sue recensioni
La mappa del destino è un romanzo interessantissimo che parte con la scoperta di un libro racchiuso in un'abbazia in Francia e quella di una grotta che contiene delle pitture rupestri raffiguranti le stesse piante descritte nel libro misterioso. Me deriva una storia misteriosa e appassionante che incolla il lettore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Scaccia la noia!, 21-02-2012
di G. Malinverni - leggi tutte le sue recensioni
All'inizio la storia mi ha preso tantissimo: il mistero che anima la trama mi è sembrato intrigante e all'altezza del titolo. Dall'evolversi dei fatti si è dimostrato un po' uno scarso lavoro di fantascienza. Per fortuna il linguaggio scorrevole e la curiosità di sapere di più sulla scia di morti e sui servizi segreti mi hanno tenuta incollata alla lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Il destino di Cooper, 30-01-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di B. Neri - leggi tutte le sue recensioni
Mix temporali sapientemente orchestrati e scrittura scorrevole sono ormai dei punti fermi per questo autore. Direi che rappresentano delle frecce al suo arco. Molto bella la parte della tribù preistorica con ottime descrizioni. Il libro fa leva su quello che è da sempre il sogno dell'uomo. Consiglio la lettura con una buona tazza d'infuso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0A volte Cooper esagera!, 13-01-2012, ritenuta utile da 1 utente su 3
di I. Ercoli - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto e divorato sia 'La Biblioteca dei Morti' che 'Il Libro delle Anime' , due libri decisamente originali e molto ben scritti. La scrittura fluida e convincente di Cooper rimane anche in questo libro, solo che la storia a tratti si fa un po' 'fantascientifica' , decisamente esagerata! Quando ho chiuso questo libro la prima cosa che ho pensato è che lo scrittore stesso avesse abusato del famoso 'infuso' di cui narra! Si può scrivere una storia convincente anche senza esagerare e rimanendo un po' di più con i piedi per terra!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0E dopo tanta attesa... Che delusione!, 19-09-2011
di G. Stizza - leggi tutte le sue recensioni
Non vedevo l'ora di mettere le mani sull'ultimo libro di Cooper, smaniavo dopo aver letto la biblioteca dei morti, mi chiedevo chissà quale avventura avesse ideato quel cervellone ed invece... Una delusione totale. Sarà stata tutta quell'aspettativa ma questo libro mi è sembrato troppo simile ad una favoletta. No no Glenn sta volta hai toppato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Da leggere, 05-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di S. Peller - leggi tutte le sue recensioni
Devo consigliare una mia collega insegnante per avermi fatto conoscere quest'autore. Ho letto tutto d'un fiato la biblioteca dei morti e il libro delle anime e non vedevo l'ora che Cooper ne scrivesse un altro. Sono rimasta incantata da questo libro che si legge tutto d'un fiato. Belle le descrizioni delle tribù della Preistoria.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Niente male, 13-08-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di A. Longo - leggi tutte le sue recensioni
Glenn Cooper ci stupisce ancora, con un libro pieno di misteriosi ritrovamenti. La mappa del destino è uno di quei libri che si finiscono tutti d'un fiato. La scrittura è scorrevolissima e la trama è avvincente, ricca di colpi di scena, delitti e inseguimenti. Un mistery con delle sfumature horror che tengono viva l'attenzione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Libro mediocre., 07-07-2011
di R. Cariga - leggi tutte le sue recensioni
Metti assieme preistoria, medioevo e presente ed avrai fuori un vero baccano incomprensibile. Per carità, sarà anche una lettura scorrevole ma sinceramente è troppo piena di avvenimenti temporali e spesso mi sono persa a cercare di capire cosa stessi leggendo. Forse l'ho preso tra le mani in un periodo un pò pieno della mia vita, fatto sta che non mi è piaciuto. Magari andrà meglio con una rilettura estiva e rilassata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0RITORNO DI CLASSE, 05-07-2011
di G. Bartucci - leggi tutte le sue recensioni
Devo dire di essere una appassionata lettrice e appassionata del genere quindi ho molto apprezzato il ritorno di Cooper come scrittore. Ho trovato interessante il mix temporale: preistoria, medioevo e giorni nostri e anche il tema e le ambientazioni. I personaggi non sono scontati e nemmeno la trama. Lo consiglio come lettura veloce e per nulla impegnativa, il che andando verso la stagione estiva non fa male.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0RITORNO DI CLASSE, 05-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di G. Bartucci - leggi tutte le sue recensioni
Devo dire di essere una appassionata lettrice e appassionata del genere quindi ho molto apprezzato il ritorno di Cooper come scrittore. Ho trovato interessante il mix temporale: preistoria, medioevo e giorni nostri e anche il tema e le ambientazioni. I personaggi non sono scontati e nemmeno la trama. Lo consiglio come lettura veloce e per nulla impegnativa, il che andando verso la stagione estiva non fa male.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La mappa del destino (32)

product