€ 16.53
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il manuale degli inquisitori

Il manuale degli inquisitori

di Antonio Lobo Antunes

3.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: I coralli
  • Data di Pubblicazione: novembre 1999
  • EAN: 9788806144395
  • ISBN: 8806144391
Il volume è costituito dai "Resoconti" di cinque diversi personaggi sugli stessi avvenimenti: Joao, un ingegnere alle prese con il divorzio e con la nostalgia dell'infanzia; Titina, governante affezionata al suo padrone, che sarà internata nel ricovero della Misericordia; Paula, sorella di Joao e figlia illegittima; Mila, l'amante del padre di Joao; e il padre di Joao, ministro di Salazar, despota e anticomunista. A questi personaggi si aggiungono quelli che danno il loro "Commento" ai vari resoconti. Attraverso questa elaborata costruzione, l'autore crea una saga familiare fissata sull'idea della casa tutelare e sulla figura dominante del padre.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Antonio Lobo Antunes:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.3 di 5 su 3 recensioni)

4.0L'affresco di una società , 21-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Romanzo storico scritto splendidamente, suddiviso in cinque capitoli composti dai monologhi dei personaggi principali (i "resoconti") e da quelli dei personaggi secondari (i "commenti") . In un scorrere di ricordi e un accumulo di immagini analoghe, si racconta una saga familiare nel Portogallo di Salazar, mescolando continuamente (nello stesso paragrafo, capoverso e talvolta nella stessa frase) piani temporali molteplici.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Gli inquisitori, 09-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro complesso, con uno stile tipo flusso di coscienza, senza punti ortografici, solo virgole e a capo. E' difficile seguire il filo e non perderlo, spesso viene voglia di rileggere e il fatto che sia diviso in tre parti distinte con i punti di vista differenti di tre personaggi non aiuta. Ne risulta una lettura frammentata e ostica. Non l'ho abbandonato per vedere cosa sarebbe successo. E' originale, ma non lo rileggerei.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il manuale degli inquisitori, 09-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi ha preso molto, anche se lo stile di scrittura non era dei più agevoli. Tenete conto che nel libro non ci sono punti, solo virgole ed a capo. Se non sbaglio, ma posso benissimo sbagliare, io mi sono accorto della presenza di un solo punto in tutto il libro. Però, nonostante tutto questo, o finito il libro senza trascinarmelo più di tanto; sono dovuto andare un po' a rilento anche perché mentre abitualmente io riesco a leggere in tutte le situazioni, per questo libro avevo bisogno di un po' più di concentrazione, altrimenti rischiavo di arrivare alla fine della pagina ed accorgermi di non aver capito niente di quello che avevo letto. Sicuramente quindi non è un libro da leggere l'estate sotto l'ombrellone, però secondo me è da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO