€ 17.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Mamme acrobate. In equilibrio sul filo della vita senza rinunciare alla felicità

Mamme acrobate. In equilibrio sul filo della vita senza rinunciare alla felicità

di Elena Rosci

3.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Saggi italiani
  • Data di Pubblicazione: settembre 2007
  • EAN: 9788817015868
  • ISBN: 8817015865
  • Pagine: 242
  • Formato: brossura
Gli enormi cambiamenti sociali dell'ultimo mezzo secolo - la scolarizzazione di massa, il divorzio, l'aborto legale, la contraccezione, la trasformazione del mercato del lavoro - hanno offerto alle donne un dominio su se stesse e sul proprio destino mai sperimentato in passato. Allo stesso tempo, però, sono aumentate a dismisura le richieste di cui la società le bersaglia: realizzazione di sé ma anche cura degli altri, libertà ma solo con grande responsabilità, serietà di giorno e seduzione di sera. E soprattutto la capacità di porsi quale punto d'equilibrio della vita sempre più complicata del partner e dei figli. Il libro di Elena Rosci è un ritratto di queste "mamme acrobate", ricco di intuizioni, esempi e ironiche istruzioni per la sopravvivenza.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Dovrebbero leggerlo tutti, 22-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sorprendente ed utilissimo. Lo consiglio a tutti, specialmente agli uomini, per comprendere meglio Lei e cosa dobbiamo fare per darle una mano ed aiutarci a vivere meglio e con più soddisfazione un'epoca di grandi trasformazioni. Basta sopravvivere al quadro non proprio perfetto della figura maschile a fare un pò di onesta autocritica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Versatile, 30-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il ruolo delle mamme di oggi: versatili in continua evoluzione. Il risultato di ieri e il presupposto del domani. Viene analizzata la figura materna: la sua storia e il suo presente. Ma a mio avviso trovo l'analisi un pò "impersonale".
Ritieni utile questa recensione? SI NO