€ 7.22€ 8.50
    Risparmi: € 1.28 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Malombra

Malombra

di Antonio Fogazzaro

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli
La protagonista indiscussa di questo romanzo d'amore e follia è la giovane, oscuramente affascinante Marina Crusnelli di Malombra, ospitata dallo zio, il conte Cesare d'Ormengo, in una magnifica villa sul Lago di Como. Venuta in possesso di un autografo dell'antenata Cecilia, apparentemente portata alla morte dal marito, padre dell'attuale conte, si convince di esserne la reincarnazione e di avere l'obbligo di vendicarne l'assassinio. Quando al castello giunge lo sconosciuto scrittore Corrado Silla, orfano di una cara amica del conte Cesare, i due giovani vengono subito travolti da un amore tormentato ma assoluto. Un amore destinato tuttavia, a causa della crescente pazzia di Marina, a essere trascinato verso un gorgo inevitabile. Con un saggio di Carlo Bo.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Malombra acquistano anche Controcorrente di Joris-Karl Huysmans € 8.46
Malombra
aggiungi
Controcorrente
aggiungi
€ 15.68

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Antonio Fogazzaro:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Malombra e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 7 recensioni)

4.0Romanticismo scatenato, 12-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un libro traboccante di passione portata all'eccesso, ma a me è piaciuto moltissimo. Ovviamente va preso sul serio fino ad un certo punto, è più che altro fatto di esasperazione dei sentimenti umani; non a caso li tocca tutti e poi li fa vibrare forte fino a condurli fuori dalla realtà. Però è bello sperimentare cosa un cuore può provare sotto lo stimolo di una fantasia romantica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Deludente e senza molto senso, 20-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho sperato fino all'ultimo che mi coinvolgesse un pochino ma niente; all'inizio ha i presupposti per creare un intreccio davvero affascinante ma si perde via via in un racconto scialbo descrivendo personaggi per niente interessanti. E' un romanzo per me davvero scarso; è stata una fatica portarlo a termine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Malombra, 07-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Nonostante il finale frettoloso e posticcio, un buon libro. Romanzone fosco e tormentato, che mescola sovrannaturale, superstizione, passione, intermezzi religiosi e politici, e dispiega una carrellata di personaggi principali dall'animo complesso e romantico (nel senso filosofico del termine) . La tragedia è qui costantemente dietro l'angolo, e per il fatto di essere ambientata in un contesto molto ristretto e chiuso, la storia prende spesso il sapore di un dramma teatrale.

Se si supera lo scoglio di un linguaggio non proprio moderno, di dissertazioni politico-religiose un po' lontane dal nostro sentire, la trama, per quanto squisitamente ottocentesca (in certe cose mi ha ricordato "Cime Tempestose"), è coinvolgente ed efficace. E quando si dice che i "classici" riescono a parlare alla gente di ogni epoca, beh, questo ne è un piccolo esempio.

Consigliatissimo agli amanti delle passioni forti e delle tempeste dell'animo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Malombra, 03-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Chissà perchè nelle scuole del ramo di Como ci facevano leggere il noiosetto piccolo mondo, quando Marina di Malombra, stesse acque alpine, stesso autore, assomigliava in modo così conturbante alla prima moglie della Du Maurier: forse proprio per quello.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0bello, 26-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Bello il libro che ho letto dopo aver visto il film tanti anni fa. Mistero e passione al punto giusto
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Stupendo romanzo gotico, 25-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
italiano, è la storia della marchesa Marina di Malombra, segregata in un castello dallo zio, è ossessionata dalla convinzione di reincarnare l'anima di una sua antenata, Cecilia, segregata dal marito, come punizione per essersi innamorata di un giovane ufficiale di nome Renato.
Marina incontra lo scrittore Corrado Silla, e ritrova in lui "Renato" l'amante di Cecilia e inizia così una storia d'amore tormentata e tragica....

Bellissime le descrizioni dei personaggi (prima fra tutte la protagonista Marina) e del paesaggio, come nel brano più famoso del romanzo: la gita all'Orrido di Osteno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Mistero, 04-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Storia ricca di mistero e narrata con grande maestria da Antonio Fogazzaro.
Da leggere assolutamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO