La lunga vita di Marianna Ucria

La lunga vita di Marianna Ucria

3.5

di Dacia Maraini


  • Prezzo: € 8.90
Fuori catalogo - Non ordinabile

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

In sintesi

Sicilia, prima metà del Settecento. Marianna Ucrìa, una bambina che appartiene a una nobile famiglia e destinata come le sorelle e le cugine al matrimonio o alla clausura. Ma Marianna è sordomuta e per comunicare deve imparare a esprimersi scrivendo. A tredici anni sposa un vecchio zio e dà alla luce dei figli ma la sua vita si arricchisce con la lettura: impara così a conoscere il mondo al di là del ristretti confini quotidiani Una storia che racconta di una donna straordinaria che sa affrontare la vita con coraggio e passione.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Dacia Maraini:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.6 di 5 su 16 recensioni)

3.0Una storia affascinante, 11-06-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Lo stile inconfondibile di Dacia Maraini grazie a questa storia porta i suoi lettori direttamente in Sicilia, incantandoli attraverso il racconto della vita della giovane Marianna, senza nulla togliere a spunti di riflessione. Mi hanno colpito le dettagliate descrizioni, i sentimenti capaci di oltrepassare la carta...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Romanzo storico, 16-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho avuto l'onore di incontrare Dacia Maraini e da lì sono stata spinta dalla curiosità, più che altro, di leggere uno dei suoi romanzi. Inizialmente ero un pò titubante, non amo molto i romanzi settecenteschi, ma di questo ne vale la pena. Si tifa per Marianna, si piange per lei e si vive un senso di ingiustizia per la sorte che le è toccata. Si conclude il romanzo con l'amaro in bocca, perchè si sperava che lei potesse vivere appieno il suo amore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Cambiamenti, 16-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
In una Sicilia settecentesca nasce Marianna. Il tempo di balli ed eccessi è ormai al tramonto, ma le tradizioni sono ancora rispettate: essendo una giovane nobile Marianna è destinata a sposarsi, o a finire in convento per sempre. Il suo handicap, cioè l'essere sordomuta, è un escamotage che l'autrice usa per descrivere meglio il personaggio e lo status delle donne dell'epoca.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un grande libro, 25-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ll'inizio non mi entusiasmava più di tanto perchè il ritmo è troppo lento e anche se il libro rimane poco avventuroso è ugualmente sorprendente riuscire a leggere e a immedesimarsi nella protagonista riuscendo quasi (grazie alla bravura della scrittrice) a immergersi nel duro mondo di Marianna... Mi ha sorpreso anche il film perchè la storia è di gran lunga diversa e ovviamente più intensa rispetto a quelle di molti altri autori che hanno cercato di analizzare la vita di una sordo-muta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Straordinariamente veritiero, 18-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Marianna è una nobile ragazzina siciliana che in seguito a un forte trauma perde l'uso della parola. Ma nel suo tempo un deficit come quello può costarle un matrimonio e quindi una buona sistemazione. Solo il suo anziano e meschino zio accetterà di sposarla, non dandole altra scelta. Ma Marianna diventerà ben presto una donna intelligente e intraprendente, e non accetterà più simili soprusi, sia per se che per chi le sta a cuore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0La lunga vita di Marianna Ucrìa, 03-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non mi aspettavo di riceverne un'impressione così negativa. Ottima qualità della scrittura, personaggio di certo anche interessante... Ma una noia mortale, Stile astruso e labirintico che appesantisce orrendamente la lettura. Mi dispiace, ma lo sconsiglio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Bellissimo, 26-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Quando si dice che nulla resta senza traccia e che la mente non dimentica mai. Marianna è muta, la sua famiglia crede di poter facilmente rimediare alla falla che è stata provocata nella vita di questa bambina, ma nonostante lei non sappia, non ricordi, la sua mente ha sviluppato un mezzo alternativo per trovare la verità e difendersi dagli abusi altrui: è telepatica, cosa che nessuno sospetterebbe mai. Una vera rivincita sulle persone che credono di poter tenere gli altri sotto il loro potere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Coraggiosa Marianna, 20-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Le donne, spesso, hanno vita silenziose, ma non per queste non degne di essere raccontate. Il caso di Marianna Ucria, doppiamente giocata dal destino, che nell'infanzia le fa vivere un trauma che la priverà della parola e dell'udito e che dovrà, per lungo tempo, avere accanto l'odioso artefice delle sue sciagure. Ma lei, donna forte e intelligente, troverà il modo di riscattarsi e di far valere la sua persona, sebbene fosse considerata alla mercè di un utensile alla sua epoca.
Romanzo forte e profondo. Consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un libro molto bello, 14-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La storia di una donna muta, madre amorevole e premurosa, costretta a subire sempre il volere degli altri, ma in realtà è una donna molto intelligente, che coltiva la propria cultura con profonda curiosità per il mondo.
Marianna si trova bloccata in un periodo storico che non è ancora pronto per una grande donna come lei, ma troverà il coraggio di sconfiggere il muro di silenzio e di svelare i molti segreti che circondano la sua vita, per diventare finalmente padrona del proprio destino.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Grande capacità descrittiva, 12-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Avevo già letto della stessa autrice "Voci" ed entusiasta iniziai questo romanzo. Pur riconoscendo una grande capacità nel descrivere luoghi e personaggi remoti nel tempo e sopratutto la psicologia della protagonista, non ne fui mai tanto preso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0bellissimo, 09-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia di secoli fa, la vita di una bambina siciliana segnata per sempre dall'abuso, un racconto intenso ed emozionante, ricostruito con grande finezza letteraria.Consigliato a tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0bello, 28-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La vita di una donna che deve solo subire il volere degli altri fino a che un giorno non scopre che potrebbe essere felice!! La condizione femminile in un'epoca che non lasciava spazio alle donne!!da leggere
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La lunga vita di Marianna Ucria (16)