€ 10.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Luigi XVI. L'ultimo sole di Versailles

Luigi XVI. L'ultimo sole di Versailles

di Antonio Spinosa

3.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar storia
  • Data di Pubblicazione: settembre 2008
  • EAN: 9788804581345
  • ISBN: 8804581344
  • Pagine: 243
  • Formato: brossura
Grasso e goffo, debole e apatico, tirannico e incapace. Queste sono alcune delle caratteristiche che gli storici attribuiscono a Luigi XVI, ma era davvero così? Antonio Spinosa propone una interpretazione del tutto diversa del re detronizzato dalla Rivoluzione del 1789: Luigi XVI non era uno sciocco né un pupazzo nelle mani della consorte Maria Antonietta d'Austria. A dispetto dell'antiquata educazione ricevuta si era rivelato un abile uomo politico, un ottimo stratega navale, un gran conoscitore di geografia, studioso di matematica e di fisica, mecenate di ingegni come Lavoisier e i fratelli Montgolfier. Un ritratto inedito e controcorrente dell'ultimo re di Francia per diritto divino.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 3 recensioni)

5.0Luigi XVI: un re o, semplicemente, un uomo?, 24-04-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
I libri di Storia evidenziano come il sovrano sia stato "vigliacco" verso la novità. Pochi, però, hanno cercato di capire chi era Luigi: un ragazzo chiuso, forse mediocre per il tempo in cui è vissuto, legato a una tradizione secolare, educato per essere re ma incline a una vita semplice.
Spinosa ci mostra il Luigi uomo, l'uomo che ha pagato con la sua vita i gravi errori dei suoi avi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Excursus esauriente sulla vita di Luigi XVI, 16-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Spinosa presenta un vero e proprio documento sulla vita del re Luigi XVI, partendo dalla nascita fino alla morte e alla sepoltura, senza tralasciare di approfondire il contesto storico; il tutto, basato su un'ampia opera di ricerca di testi e documenti storici.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Un po' scialbo, 05-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Di solito il povero Luigi XIV passa in secondo piano, con una miglie come la sua si può capire. Spinosa tenta di riabilitare la sua figura con questa biografia, ma secondo me non c'è riuscito. Innanzitutto è troppo breve, vengono omesse un sacco di cose. Molto non viene approfondito. Insomma, non è un granché, poteva fare di meglio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO