Lowboy

Lowboy

3.0

di John Wray


  • Prezzo: € 16.00
In pubblicazione
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà acquistabile:
 

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

William Hoek, quattordici anni, è appena fuggito da un istituto d'igiene mentale. Di soprannome fa Lowboy, perché è lunatico, imbronciato,giù di corda e perché gli piacciono i treni della sotterranea. Non per nulla, quando lo si vede per la prima volta è nel metrò di New York, su uno dei suoi treni prediletti. All'imperturbabile sikh di età avanzata che gli siede accanto confida il suo segreto: lo sanno, loro, che il mondo morirà tra sei ore, bruciato? E che l'unica maniera per impedire che ciò avvenga è che lui, Lowboy, perda la verginità? Intanto il detective Ali Lateef, al secolo Rufus Lamarck White, noto in tutto il dipartimento per la sua passione per acrostici e anagrammi, è alle prese con la madre del fuggiasco, Violet Hoek. Ali Lateef, così ribattezzato a quattro anni dal padre diventato Muhammad Jeroboam, è il capo della sezione "Scomparsi Speciale Categoria". Nutre un autentico amore per l'invisibilità e ha una specie di invidia della scomparsa. Oscure storie che riemergono dal passato di Lowboy e di sua madre Violet (per la quale Ali dimostra rapidamente di provare un debole), rebus, anagrammi, tracce misteriose, incontri con le originali creature che abitano i sotterranei della Grande Mela guidano il detective nella sua ricerca contro il tempo, anche perché senza medicine il ragazzo diventa pericoloso per sé e per gli altri.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Lowboy e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Adolescenziale ma non solo, 30-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una lettura rapida e veloce, ma non del tutto indolore. I temi affrontati, sebbene a livello talvolta un po' superficiale, sono molti e legati al nostro presente. Il protagonista è fuggito da un istituto di igiene mentale ed il tema della diversità accompagna tutta la narrazione. Molto bella la figura del detective. Leggerlo non è una perdita di tempo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO