€ 7.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La locandiera

La locandiera

di Carlo Goldoni

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: I grandi libri
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2008
  • EAN: 9788811368724
  • ISBN: 8811368723
  • Pagine: LXVIII-87
  • Formato: brossura
La semplice e coerente struttura drammatica; la salace, e insieme critica, contrapposizione tra le "aristocratiche" idiosincrasie degli ospiti della locanda e i domestici affetti degli "umili" ceti mercantili; il continuo oscillare tra il polo della "passione" e quello della "finzione"; questi gli elementi che costituiscono il formidabile milieu in cui si staglia, affascinante e senza tempo, il personaggio della locandiera. Ma più che come un "elogio di Mirandolina" - intesa come eterno femminino -, la più fortunata delle commedie goldoniane andrebbe letta come "l'apologo di una rivalutazione della donna e del suo lucido uso, a sufficienza spietato, dell'intelligenza come strumento di affermazione sociale".

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La locandiera e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 3 recensioni)

4.0Commedia moderna!, 07-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il commediografo Goldoni da il meglio di sè stesso in quest'opera, che risulta di un'attualità spiazzante ancora oggi. Non si può farsi strappare un sorriso o un moto di fermento mentre la si legge perchè è piena di quei battibecchi e "problemi" amorosi che affliggono le persone ogni giorno. Da leggere assolutamente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Donna uguale potere .,., 13-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Commedia finalizzata alla dimostrazione che le donne, hanno un certo potere sugli uomini e l'autore l'ha raccontata in chiave di una bellissima commedia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0storia moderna, 27-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Attualissima vicenda, massima espressione del potere della seduzione femminile che rende ciechi non solo gli umili ma anche i sedicenti furbi e potenti, senza distinzione di classe sociale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO