LMVDM. La mia vita disegnata male

LMVDM. La mia vita disegnata male

3.5

di Gipi


  • Prezzo: € 12.00
  • Nostro prezzo: € 10.20
  • Risparmi: € 1.80 (15%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 60 ore e 20 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedi 7 Luglio   Scopri come

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 10 beenz o più.   Scopri come

Descrizione

Gipi ci racconta la sua vita: tra viaggi reali e psichedelici, problemi di salute e medici feticisti, uno dei più grandi autori di fumetti di sempre si svela come non aveva mai fatto prima, alternando il bianco e nero al colore, la quotidianità alla fantasia. Una narrazione in bilico tra dramma e comicità.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano LMVDM. La mia vita disegnata male acquistano anche Lo scontro quotidiano. Ediz. integrale di Manu Larcenet € 19.55
LMVDM. La mia vita disegnata male
aggiungi
Lo scontro quotidiano. Ediz. integrale
aggiungi
€ 29.75


Dettagli del libro

  • Titolo: LMVDM. La mia vita disegnata male
  • Editore: Coconino Press
  • Data di Pubblicazione: Novembre 2008
  • ISBN: 8876181253
  • ISBN-13: 9788876181252
  • Pagine: 130
  • Reparto: Fumetti
  • Formato: illustrato, brossura

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su LMVDM. La mia vita disegnata male e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 7 recensioni)

4.0Molto divertente, 25-02-2012
di A. Tomeazzi - leggi tutte le sue recensioni

Ho conosciuto Gipi dalle strisce a puntate pubblicate su una nota rivista di informazione che raccoglie notizie da tutto il mondo. Gipi è diretto e semplice come il suo modo di disegnare.
Certe volte sogno e realtà si confondono, si uniscono e si mescolano ma il messaggio rimane chiaro.
Molto carine le strisce a colori, strani certi disegni, consigliato.





4.0LMVDM., 22-07-2011
di C. Liguori - leggi tutte le sue recensioni

E' stato divertente, e mi ha fatto venire in mente parecchi ricordi della mia giovinezza. Sempre diretto e mai filtrato con bravura poesia ed ironia gipi ha disegnato le sue esperienze ed i suoi ricordi e ne è venuto fuori un archetipo che rappresenta un intera generazione. Cazzoni, strampalati, dediti alle esperienze piu assurde i figli degli anni ottanta rappresentano, forse, la parte migliore di quel penoso decennio... Almeno cosi mi piace pensare.




3.0La mia vita disegnata male, 25-05-2011
di L. Corelli - leggi tutte le sue recensioni

Gipi, autore di questo fumetto, ci illustra - in tutti i sensi - l'esperienza personale con la droga ed altre pulsioni autodistruttive fra sogni decisamente reali ma insieme psichedelici. Il tratto è semplice, quasi elementare ed a volte un pò confuso, ma ho apprezzato molto le strisce colorate.




4.0LMVDM, 24-02-2011
di A. Mosca - leggi tutte le sue recensioni

Quando un fumetto ti fa schiattare dalle risate e al tempo stesso ti intenerisce: un cinismo spietato, la droga e le "cavolate" giovanili, le amicizie ricordate con affetto struggente e nostalgia, ricordi confusi e perfetti mischiati tra loro, la paura della malattia e un enorme, costante senso di inadeguatezza come se grandi alla fine non si diventasse mai.




4.0LMVDM, 22-11-2010
di L. Caoizzo - leggi tutte le sue recensioni

LMVDM è la storia spesso allucinata del percorso di crescita dell'autore.

Tra dottori depravati, malattie dettate più dall'ipocondria, esperienze chimiche, allucinazioni, mostri e pirati l'autore con franchezza e sincerità racconta la sua ironica, amara, comica, tenera, solitaria lotta per trovare un posto nel mondo.





5.0LMVDM, 18-11-2010
di A. Leofressi - leggi tutte le sue recensioni

Leggendo Gipi a volte sento meno la mancanza di Pazienza; anche se diversi nei tratti e nel lirismo, Gipi oggi riempie un vuoto del fumetto italiano.
Per intenderci, LMVDM è da leggere assolutamente.





4.0LMVDM, 08-11-2010
di O. Ceppa - leggi tutte le sue recensioni

Libro di una bellezza struggente. Fatico ad immaginare quanto dev'essere costato a Gipi realizzarlo. Sono un grandissimo autore ha il coraggio di mettersi a nudo in questo modo e, soprattutto, riesce ad affrontare la Vita con un sorriso e con tanta sublime leggerezza. Capolavoro.




4.0LMVDM, 03-11-2010
di G. Esposito - leggi tutte le sue recensioni

LMVDM conquista per la sua capacità di stravolgere la realtà, di partire dalla (auto)biografia per trasformarsi pian piano in un lungo ricordo, in un racconto di pirati, in favola surreale. Gipi dà il meglio di sè condensando i suoi stili (l'acquarellato e il "disegno brutto"), raggiungendo interessantissime soluzioni grafiche e narrative.




4.0LMVDM, 28-10-2010
di L. Crespo - leggi tutte le sue recensioni

Sarà pure disegnata male, ma la biografia a fumetti di Gipi, fra sogno, incubo e realtà, è veramente scritta bene: ironica, commovente, intelligente, piena di speranza anche quando sembrerebbe non essere il caso.
Mi è anche piaciuta la storia di pirati (disegnata meglio e acquerellata) che fa da contrappunto onirico alla biografia, una storia d'amore ma non sdolcinata.
In conclusione molto consigliato!





4.0Sfroosh, 14-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di F. Ferraro - leggi tutte le sue recensioni

è il rumore che, secondo me, fa la vita.
Rumore che ricorre in tutto il libro che alla fine è disegnato ma non è un fumetto e non è nemmeno disegnato male.
Gipi è una carezza data ad un cuore, che sia integro o sfregiato.





product