€ 10.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La linea della palma. Saverio Lodato fa raccontare Andrea Camilleri

La linea della palma. Saverio Lodato fa raccontare Andrea Camilleri

di Saverio Lodato, Andrea Camilleri

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
Una lunga conversazione in cui Camilleri, sollecitato dal giornalista Lodato, mette a nudo la sua esperienza di scrittore e di uomo di spettacolo, ma anche di uomo impegnato politicamente. Un'intervista-confessione con pagine dense di ricordi sull'infanzia siciliana, sull'universo familiare, sugli anni del fascismo e della guerra, sulla mafia vecchia e nuova; pagine di grande intensità, a volte pungenti sino all'invettiva, in cui si intrecciano riflessione politica, conoscenza della storia e alta tensione morale.

Note su Lodato Saverio

Saverio Lodato è nato a Reggio Emilia il 6 marzo del 1951. Il padre siciliano e la madre lombarda, entrambi dipendenti statali, a causa della loro simpatia per il PCI, furono continuamente trasferiti e cambiati di sede, motivo per cui Saverio Lodato trascorse la sua infanzia girando per l’Italia e vivendo a Reggio Emilia, Modena, Pisa e Livorno. Ad otto anni la famiglia si stabilì a Palermo, dove Saverio compì gli studi. Dopo aver conseguito la laurea in Filosofia, nel 1979 iniziò a lavorare per la redazione del quotidiano L’Ora. L’anno successivo approdò alla redazione de L’Unità, dove attualmente lavora in qualità di corrispondente da Palermo. Autore di numerosi saggi, Saverio Lodato ha affrontato tematiche relative alla politica italiana e alla mafia.


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Florilegio di aneddoti, 04-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo bellissimo libro vengono narrati con sopraffina maestria molti aneddoti su Camilleri. Dalla giovinezza ai tempi dell'era fascista attraverso storie di mafia e le sue esperienze teatrali si giunge fino alla polemica politica. Non è una biografia completa e nemmeno un saggio prolisso ma piuttosto un'ampia raccolta di storie, storielle e racconti sui trascorsi del famoso scrittore siculo. Un passato ed una vita incredibile che stupiscono anche per i vari e fortuiti incontri che hanno caratterizzato la vita del poliedrico scrittore. Consigliato a tutti i fan di Camilleri e a chiunque voglia conoscere meglio il padre del commissario Montalbano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO