€ 15.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Lettera a mio figlio sulla felicità

Lettera a mio figlio sulla felicità

di Sergio Bambarén

3.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Parole
  • Traduttore: Cominotti A.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2010
  • EAN: 9788820049256
  • ISBN: 8820049252
  • Pagine: 148
  • Formato: rilegato
Per anni, Sergio Bambarén ha girato il mondo in cerca di una serenità all'apparenza irraggiungibile, spinto dal vento irrequieto del suo animo. Poi, proprio quando crede di aver finalmente conquistato l'equilibrio da sempre desiderato, ecco che arriva un figlio a sconvolgere ogni sua certezza. Solo stringendo tra le braccia il piccolo Daniel per la prima volta, Sergio si rende conto di non aver mai nemmeno immaginato le straordinarie implicazioni della paternità. Sopraffatto dalle emozioni, decide di prendere carta e penna per scrivere una lunga lettera al figlio. Una lettera in cui possano trovare sfogo tutte le parole che gli affollano la mente. Così, Sergio si mette completamente a nudo, raccontando pagine della sua esistenza che non ha mai condiviso con nessuno. Parla della sua infanzia in Perù, del primo amore, della passione per il mare. Svela i suoi sogni più intimi, le ambizioni più nascoste, le speranze più segrete. Ma non solo. Con lucidità e onestà, rievoca le paure, gli errori, le debolezze e le lezioni imparate a caro prezzo sulla propria pelle. Rimanendo fedele allo stile semplice e poetico che lo ha reso celebre, l'autore de "Il delfino" parla per la prima volta della meravigliosa esperienza che gli ha cambiato la vita, regalandoci un messaggio d'amore intenso e dolcissimo, che va dritto al cuore.

Note su Sergio Bambarén

Sergio Bambarén è nato a Lima, in Perù, il 1 dicembre del 1960. Fin da piccolo, Bambarén dimostra di avere una forte passione per il mare e per le onde dell’oceano. Tale passione influenzerà tutta la sua vita e le sue opere. Dopo aver frequentato con successo le scuole superiori, si trasferisce negli Stati Uniti d’America per frequentare la facoltà di Ingegneria Chimica presso la Texas A&M University. Dopo aver conseguito la laurea, si sposta frequentemente in Messico, California, Cile, Perù e altri paesi dell’America Centrale. In questi luoghi pratica il surf, la sua passione più grande. Dopo aver trascorso un breve periodo in Perù si trasferisce a Sydney, in Australia. Qui lavora come direttore commerciale, ma nei giorni liberi continua a viaggiare per praticare il surf tra il sud est asiatico e l’Africa. Dopo aver trascorso alcuni anni in Australia, Bambarén si sposta in Europa. Mentre praticava surf su una spiaggia del Portogallo, ha avuto un incontro con un delfino. Tale evento gli ha ispirato il suo primo romanzo, pubblicato nel 1996 e intitolato appunto “Il delfino”. A questo primo romanzo ne sono seguiti molti altri, tra cui: “L’onda perfetta” (1999), “vela bianca” (2000), “Serena” (2001), “Stella” (2002), “Blu” (2004), “Fratello mare” (2006) e “Il cuore dell’oceano” (2012). I suoi romanzi sono spesso incentrati sul mare, sull’ecologia e sulla salvaguardia dei mari e dei cetacei. E’ vice-presidente dell’ dell'Organizzazione ecologica Mundo Azul - Blue World). Attualmente vive a Lima, dove continua a scrivere romanzi e a praticare il surf a contatto con i delfini.
 

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Sergio Bambarén:


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 2 recensioni)

3.0C'è di meglio, 24-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Alcuni messaggi sono importanti, ma è scritto in maniera assolutamente stucchevole e poco originale. Di sicuro però si ha la sensazione di una vicenda reale e affascina proprio perché la "magia" avviene in contesto tutt'altro che fiabesco, dando al lettore un senso di fiducia nella vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0lettera, 12-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro con lezioni di vita che ogni padre vorrebbe dare a suo figlio. Una lettera a cuore aperto per lasciare un po' di sé a suo figlio. Una serie di riflessioni che ti insegnano a godere del presente. Toccante e profondo nonostante dica cose classiche.
Ritieni utile questa recensione? SI NO