€ 59.50€ 70.00
    Risparmi: € 10.50 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Leo Valiani, tra politica e storia. Scritti di storia delle idee (1939-1956)

Leo Valiani, tra politica e storia. Scritti di storia delle idee (1939-1956)

di D. Bidussa (a cura di)


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli
In occasione del centenario della nascita e del decennale della morte di Leo Valiani (1909-1999), questo volume propone una scelta dei suoi scritti degli anni quaranta e cinquanta dedicati alla storia dell'Europa moderna e contemporanea. Questo suo interesse nasce alla fine degli anni trenta nei giorni del crollo dell'Europa democratica e trova alcune risposte nel periodo del suo esilio a Città del Messico (dicembre 1941-luglio 1943) che dopo Parigi rappresenta, insieme a New York, un polo culturale significativo del fuoriuscitismo antifascista internazionale. Di fronte all'Europa nazificata e alla consapevolezza di un lungo esilio, il tema sul quale si concentra la discussione è la risposta, culturale e politica, da dare ai totalitarismi. In questa riflessione Valiani incontra alcune figure centrali della sinistra critica europea, ciascuna uscita da una sconfitta politica: Victor Serge, Juliàn Gorkin, Marceau Pivert. Sono di questi anni i primi saggi sul giacobinismo in Francia, sul Risorgimento in Italia, sul laburismo in Inghilterra, sulla guerra civile in Spagna, su Benedetto Croce, sulla storia del socialismo europeo nel xx secolo, sul concetto di internazionalismo, sull'anarchismo e sul federalismo. Tutti temi e problemi sui quali Valiani scrive nelle pubblicazioni clandestine della Resistenza e che poi sviluppa nei saggi del secondo dopoguerra, che in questo volume vengono presentati per la prima volta nella loro versione originaria.

Altri utenti hanno acquistato anche: