Leielui

Leielui

di Andrea De Carlo


  • Prezzo: € 14.00
  • Nostro prezzo: € 13.30
  • Risparmi: € 0.70 (5%)
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.0
Disponibilità immediata
RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 13 beenz o più. Scopri come
Aggiungi al carrello

Descrizione

"Leielui" è una storia d'amore. Si svolge tutta nel corso di un'estate caldissima, tra Milano, la costa della Liguria, il sud della Francia e Vancouver, in Canada. Lei è Clare Moletto, un'americana che vive in Italia da diversi anni e lavora al call center di una grande compagnia di assicurazioni. Lui è Daniel Deserti, autore del bestseller internazionale "Lo sguardo della lepre" e di altri romanzi di minore successo. In un giorno di pioggia torrenziale, lui, ubriaco e in piena crisi creativa, con la sua macchina va addosso alla macchina in cui lei viaggia con il suo fidanzato. Da questo evento potenzialmente catastrofico, nasce un rapporto che passa dall'ostilità alla diffidenza alla curiosità, all'attrazione incontrollabile. Volevo raccontare le ragioni, i dubbi, le contraddizioni profonde che una donna e un uomo di oggi si trovano a fronteggiare quando gli capita di innamorarsi davvero. La scommessa era parlarne nel modo più onesto possibile, e dare ai due protagonisti, donna e uomo, lo stesso peso. Così a capitoli alterni la storia è raccontata dal punto di vista di lei e di lui: la prospettiva cambia, e cambiano le percezioni, i sentimenti in gioco, i pensieri, le domande senza risposta. Credo che per una lettrice o un lettore sia quasi inevitabile identificarsi in uno dei due personaggi, e che questo possa suscitare in certi casi una strana alternanza di partecipazione e rabbia. A me è successo, con lei e con lui." Andrea De Carlo

Dettagli del libro

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Leielui acquistano anche Leielui di Andrea De Carlo € 17.57
Leielui
aggiungi
Leielui
aggiungi
€ 30.87

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su Leielui e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (2.9 di 5 su 9 recensioni)


4.0Storia d'amore, 18-05-2012
di G. Bartucci - leggi tutte le sue recensioni

De Carlo ha il pregio di scrivere molto bene e questa è una storia d'amore che forse raccontata diversamente sarebbe stata banale. Inveceper come è narrata e resa è coinvolgente e molto piacevole da leggere. I personaggi sono macchiette, il grande scrittore che pensa di non aver bisogno di nessuno fino quando... Trova la donna della sua vita che... Scappa da una suocera! Da leggere.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


1.0Prolisso e in fondo banale..., 22-04-2012
di E. Bertuccio - leggi tutte le sue recensioni

Ho comprato questo tomo per conoscere un punto di vista maschile sulle dinamiche di coppia e mi sono l'illusa, visto la lunghezza, che vi fosse chissà quale profonda descrizione di tali dinamiche. Il libro, a mio parere, illustra in modo superficiale tali aspetti e si dilunga in passaggi inutili, forse l'autore avrebbe raggiunto meglio il suo scopo tagliando almeno 300 pagine. La trama inoltre è piuttosto scontata insomma si inizia a leggere e già si intravede l'ovvia conclusione. In due parole, un romanzetto rosa da leggere senza nessuna particolare aspettativa.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


1.0Leielui, 06-03-2012
di A. Colomba - leggi tutte le sue recensioni

Un libro patetico, un romanzetto americanata da parte di un autore che ormai è "quasi" certo non ha più molto da dire. Come al solito parte bene, lo stile intriga, e ci sono pagine interessanti, peccato che come al solito ad un certo punto si viene colpiti dalle solite frasi, dagli stessi pensieri, dagli stessi personaggi fotocopiati da tutti i libri di De Carlo. E' incredibile che l'autore non riesca a calarsi in qualcosa di diverso. Mi domando come facciano i lettori a dargli ancora fiducia. Io ho smesso. Il finale poi è disastroso, una pessima caricatura, che nemmeno gli Harmony sono così prevedibili.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


2.0Un romanzo rosa, 02-03-2012
di E. De matteis - leggi tutte le sue recensioni

Andrea De Carlo ci racconta di uno scrittore di best seller, Dario Deserti, che non riuscendo più a scrivere una parola si dà all'alcool. Per questo motivo ha un incidente con una ragazza straniera, Clare. I due, nonostante lo sfortunato incontro, si avvicineranno, finché ognuno dei due non sconvolgerà la vita dell'altro.
Questo romanzo è scritto alternatamente. Si scambiano, di capitolo in capitolo, i punti di vista della storia, prima lui poi lei. E' un espediente per dare maggior risalto al soggettivismo dei personaggi.
Malgrado le apparenze, lo stile non è semplice, anzi. L'autore tende a ripetersi e le frasi estremamente lunghe non aiutano la lettura. Si ha di fronte un romanzo un po' farinoso, leggermente trito delle solite storie e vicende.
Adatto a chi preferisce una letteratura leggera ma con uno stile più particolareggiato.


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Davvero originale, 15-02-2012
di M. Capraro - leggi tutte le sue recensioni

Nel panorama della letteratura italiana, De Carlo svolge sicuramente un ruolo davver fondamentale. L'alternanza dei punti di vista di LUI e LEI è l'originalità che muove il racconto, con stile affermato, fluido ma a tratti privato della punteggiatura, che porta a definire dei periodi abbastanza lunghi e noiosi.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Una storia d'amore, 12-08-2011, ritenuta utile da 3 utenti su 4
di P. De luca - leggi tutte le sue recensioni

Le ultime pagine vengono via con una velocità pazzesca: credo di non aver provato una tale suspence neanche leggendo il miglior thriller o il miglior giallo.
È una storia che ti arriva dritta al cuore, come un pugno in pieno stomaco: soffri con leielui; segui i loro timori.
È una storia d'amore, come lo stesso De Carlo l'ha definita, ma di quell'amore totalitario, che ti scombussola la vita e che De Carlo descrive con una maestria pazzesca. Mi ha rapita il suo modo di scrivere e la sua capacità sublime con la quale fa danzare le parole, neanche fosse un maestro d'orchestra. Con sole parole riesce non solo a descrivere i sentimenti e le emozioni, ma te li fa vedere sul serio, come se li costruisse.
Bello, bello. Quasi quasi mi verrebbe da leggerlo di nuovo per quanto è bello!


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


2.0Aspettative deluse, 27-07-2011
di G. Ottaviani - leggi tutte le sue recensioni

Un maggiore coinvolgimento e una scrittura più agile: questo è quello che mi sarebbe piaciuto trovare in questo libro che parte da un'idea molto interessante ma che, almeno a mio avviso, non riesce ad evitare del tutto la trappola del "già detto", del "già sentito", della seria carenza di originalità.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Da leggere, 16-07-2011
di V. Gherardi - leggi tutte le sue recensioni

Non avevo mai letto niente di De Carlo nonostante ne avessi già sentito parlare. Questo libro è stata per me una scoperta: l'autore riesce a "dipingere" nel vero senso della parola le emozioni, costruendo personaggi forti, che rimangono e coinvolgono come fossero reali e noi li conoscessimo da sempre. Lo consiglio caldamente. Bella la storia d'amore protagonista della vicenda.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Leielui, 09-07-2011
di M. Cerulli - leggi tutte le sue recensioni

Un'altra storia d'amore coinvolgente di Andrea De Carlo. Lui è uno scrittore di successo, lei è un'americana venuta in Italia per amore, con alle spalle tante storie sbagliate. Si incontrano casualmente e in maniera molto brusca a Milano e nonostante pensino il contrario non riescono più a stare lontani. Coinvolgente!

Ritieni utile questa recensione? SI  NO