Leggere. Perché i libri ci rendono migliori, più allegri e più liberi

Leggere. Perché i libri ci rendono migliori, più allegri e più liberi

3.0

di Corrado Augias


  • Prezzo: € 9.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Perché si legge e come si impara a farlo? Quali meccanismi emotivi si attivano? Come nasce la passione per la lettura? Perché leggere fa bene, ma può talvolta anche far male? In queste dense pagine, Corrado Augias si interroga sul significato dell'"attività del leggere", e lo fa attraverso una sorta di racconto autobiografico: dalle prime emozioni che, giovane studente liceale, suscitarono in lui i grandi classici ma anche alcuni libri "proibiti" come "L'amante di Lady Chatterley", alla scoperta di Edgar Wallace, Conan Doyle e Raymond Chandler e della narrativa poliziesca, all'amore più maturo per i romanzi di Joseph Roth e Robert Musil. E poi, ancora, la letteratura francese, quella erotica, Dante, Petrarca, George Orwell, Philip Roth.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 2 recensioni)

3.0Leggere. , 19-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autore in questo saggio breve si cimenta con la critica letteraria, campo in cui è perdipiù un neofita. Detto questo un capitolo sui bordelli e uno sulla letteratura erotica, per un totale del 25-30 del libro nel suo complesso, mi paiono decisamente troppi e sono costati un punto nella valutazione
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Buona guida, 15-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Da elogiare sono i collegamenti tra i vari libri. Offre alcuni aiuti preziosi sui libri da leggere. Unica pecca è il non aver mai affrontato il problema che si era posto di risolvere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO