€ 24.60€ 25.90
    Risparmi: € 1.30 (5%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Leggere la Bibbia. Un'introduzione all'esegesi

Leggere la Bibbia. Un'introduzione all'esegesi

di Roland Meynet

2.0

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: EDB
  • Collana: Biblica
  • Traduttori: Fabbri R., Meynet R., Rota Sperti S.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2004
  • EAN: 9788810221259
  • ISBN: 8810221257
  • Pagine: 280
  • Formato: brossura
La Bibbia è di gran lunga il più grande best seller dell'editoria mondiale, il libro più tradotto, letto e studiato. Ciò nondimeno resta un libro ermetico, che richiede di essere introdotti alla sua lettura, guidati a interpretarne il messaggio. L'intento del volume è presentare la Bibbia nella sua organizzazione, ma anche tracciare un rapido panorama del modo in cui gli esegeti lavorano per aiutare a leggerla e comprenderla. Stabilire un'edizione critica del testo, risolvere i problemi grammaticali, studiare il significato dei vocaboli per poter finalmente tradurre sono tutte le operazioni indispensabili per poter aspirare alla comprensione di un testo dell'antichità. Ma non sufficienti: l'esegesi critica deve anche tentare di identificare le fonti utilizzate dai redattori biblici e ricostruire la storia della formazione dei testi per misurare la distanza che separa i fatti storici dai racconti che li hanno riportati. L'autore prende inoltre in considerazione il contributo che l'analisi retorica può rendere alla critica testuale e alla traduzione: pur non essendo a servizio di queste, la ricerca compiuta dall'analisi retorica può certamente favorire le condizioni per un'interpretazione che consenta di cogliere i rapporti significativi tra le unità letterarie ai diversi livelli di strutturazione del testo.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 1 recensione)

2.0Leggere la Bibbia, 18-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un saggio sicuramente interessante ma forse concentrare in 100 pagine il metodo dell'analisi retorica rende la lettura troppo difficile da seguire.
Ritieni utile questa recensione? SI NO