€ 8.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Lazarillo de Tormes

Lazarillo de Tormes

di Anonimo

5.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
Le mille peripezie del giovane Lazarillo de Tormes, vagabondo, accattone e schiavo di un malvagio mendicante cieco. Il primo capolavoro della letteratura picaresca spagnola del XVI secolo.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.8 di 5 su 4 recensioni)

4.0Il mondo dei picari, 22-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Peccato che non sia noto il nome dello scrittore di quest'opera, sarebbe stato ricordato come un grande. Lazarillo de Tormes è uno scorcio sul mondo picaresco, su cui non è così semplice trovare dei libri. Estremamente divertente ma sempre pieno di significato. Ironia e asprezza della vita si fondono alla perfezione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Una lettura entusiasmante e appassionata., 27-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il Lazarillo de Tormes è un'opera fondamentale della letteratura spagnola ed europea. Il picaro lazaro è un personaggio che con le sue avventure riesce a non farci annoiare nella lettura, facendoci appassionare. Un libro che secondo me dovrebbe essere letto più volte per comprenderne appieno i significati! UUn libro antico, ma molto moderno!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Lazarillo de Tormes, 30-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Moltissimi anni fa ho letto questo bellissimo racconto e mi è venuta la voglia di leggere i romanzi che narrano delle avventure dei picari. Nei secoli scorsi queste storie venivano raccontate e crescevano man mano che passavano di bocca in bocca. Qualcosa del genere abbiamo anche noi con Bertoldo, ma i maestri nel passato erano loro, gli spagnoli.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Una formazione alla rovescita, 13-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Come si può rimanere indifferenti alle disavventure del piccolo Lazaro? Tuttavia, dietro alle vicende sconclusionate del protagonista si cela un riso amaro. Si rimane inorriditi per le percosse, le beffe che Lazaro subisce. Alla fine, Lazaro matura, ma è un percorso verso il male. Egli diventa consapevole che la sua ascesa sociale è possibile attraverso raggiri e obbedienza ai potenti. A mio parere, un romanzo per capire le pieghe perverse dell'animo umano in clima di difficile sopravvivenza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO