La ladra di spaghetti

La ladra di spaghetti

1.0

di Marthita Pepe


  • Prezzo: € 12.00
  • Nostro prezzo: € 10.20
  • Risparmi: € 1.80 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

In sintesi

In Come una colpa la giovanissima autrice Pepe Marthita racconta in modo crudo la mercificazione del sesso. Il sesso visto come una forma di potere delle donne sugli uomini. La protagonista è una giovane studentessa di diciannove anni, che usa il suo corpo avvenente per ottenere ciò che desidera. La sua situazione famigliare è piuttosto complicata, sua madre infatti, la notte, lavora come ballerina in un locale di lap dance. Il padre, invece, non l’ha mai conosciuto. Questo è motivo di empatia e vicinanza con la sua amica Olivia, la quale condivide la stessa situazione. Infatti nemmeno lei ha mai conosciuto il proprio padre e il giorno in cui le confida che a breve riuscirà ad incontrarlo e conoscerlo, allora anche la protagonista si rende conto che desidera conoscere il volto dell’ uomo che l’ha concepita e abbandonata. Sua madre però è reticente e non ne vuole parlare. Una sera, presso il locale di lap dance incontra un uomo. Il rapporto che ne scaturisce, consiste in una relazione erotica che, con il passare del tempo, diventa via via sempre più violenta. In Come una colpa, Pepe Marthita scaglia con rabbia un sasso contro gli uomini, denunciando quella parte di società in cui le donne si assumono le proprie responsabilità mentre gli uomini fuggono per non crescere.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La ladra di spaghetti acquistano anche Il posto delle donne di Rossana Campo € 7.65
La ladra di spaghetti
aggiungi
Il posto delle donne
aggiungi
€ 17.85


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  1.0 (1 di 5 su 2 recensioni)

1.0La ladra di spaghetti, 18-06-2013, ritenuta utile da 2 utenti su 214
di - leggi tutte le sue recensioni
Insomma... Direi che non ci siamo proprio, solo a me ha ricordato Acciaio della Avallone? Non avendo amato neanche quel libro che perlomeno era scritto bene cosa che qui invece non avviene non posso valutare positivamente neppure questo. La trama poteva anche essere valida, ma non mi è piaciuto il modo in cui è stata esposta. Non lo considererei illeggibile e non lo sconsiglio a priori, ma a me non è piaciuto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0La ladra di spaghetti, 08-07-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Storiella di un'adolescente arrabbiata con gli uomini (perché non ha mai conosciuto suo padre) che vende e regala il proprio corpo ai compagni di classe e a uomini più vecchi. Scene di sesso penose e superficiali, come del resto l'intero libro, che pare niente più che una bozza. Vivamente sconsigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO