Lachapelle. Heaven to Hell. Ediz. italiana, spagnola e portoghese

Lachapelle. Heaven to Hell. Ediz. italiana, spagnola e portoghese

4.0

 


  • Prezzo: € 29.99
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Chi è il più grande fotografo delle star? Ma è lui l'inimitabile David LaChapelle, il fotografo il cui approccio giocoso e ironico è inconfondibilmente perfetto e perfettamente inconfondibile. LaChapelle ha fotografato tutti quelli che possono dirsi qualcuno: Pamela Anderson (nel suo smagliante "abitino" di compleanno censurato da adesivi a forma di stella...), Madonna, Marilyn Manson, David Beckham, Tupac Shakur, Elisabeth Taylor, Jennifer Lopez, Eminem, Uma Thurman, Leonardo DiCaprio, Brittney Spears, Christina Aguilera, Hugh Hefner, David Bowie, Courtney Love, Paris Hilton... la lista non finisce mai. Si sono tenute mostre di David LaChapelle in tutto il mondo. In quest'opera troviamo una selezione di tutta la produzione della sua brillantissima carriera. Le foto scelte sono quelle dai colori esplosivi, dalla sensualità prorompente e consacrano Lachapelle come il fotografo contemporaneo più seducente dei nostri tempi. Le foto sono tutte stampate in Pan4C sistema che garantisce la migliore resa del colore.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro

  • Titolo: Lachapelle. Heaven to Hell. Ediz. italiana, spagnola e portoghese
  • Editore: Taschen
  • Collana: Jumbo
  • Data di Pubblicazione: luglio 2013
  • ISBN: 3836523108
  • ISBN-13: 9783836523103
  • Pagine: 352
  • Reparto: Fotografia > Fotografi
  • Formato: rilegato

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0 Effimero in derive della Pop Art, 04-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Con pungente esuberanza cromatica e ludico impeto iconoclasta, Heaven to hell è una lunga carrellata di istantanee in cui sacro e profano si fondono dando vita a un impietoso scorcio sulla società consumistica americana contemporanea.
Ritieni utile questa recensione? SI NO