€ 8.46€ 9.00
    Risparmi: € 0.54 (6%)
Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Nel labirinto dell'intelligenza

Nel labirinto dell'intelligenza

di Hans M. Enzensberger

4.0

Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Vele
  • Traduttore: Picco E.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2008
  • EAN: 9788806191887
  • ISBN: 8806191888
  • Pagine: 64
  • Formato: brossura
Tutto ha inizio con l'assillo positivista di Alfred Binet che all'inizio del Novecento decise di misurare nei bambini una cosa che fino allora non era mai stata misurata: l'intelligenza. Arrivò poi il Q.I. inventato dallo psicologo tedesco William Stern, che presto sarebbe stato adottato dall'esercito americano per arruolare soldati per la Prima guerra mondiale. Nella nostra società l'intelligenza è una delle virtù che sembra venire prima di tutte le altre. Per Enzensberger l'intelligenza è un'invenzione moderna di cui l'umanità ha fatto per secoli a meno. E poi, che peso dare alla creatività, all'ispirazione, all'empatia, all'intuitività? Come misurarle? Non certo con il Q.I. I test per di più esigono una sola risposta, cosa abbastanza rara, un'eccezione, non certo una regola: la complessità del reale, le scienze cognitive e le ricerche sul cervello dovrebbero convincere aziende, eserciti e pubbliche amministrazioni a smettere di basarsi, quando devono decidere chi è più capace, sui risultati infidi e parziali di quiz e test di intelligenza.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Enzensberger, 27-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Come sempre lo stile elegnte, preciso e tagliente di Enzensberger lascia solo intravvedere ulteriori profondità. In questo libricino non dà il meglio di sé (e ho l'impresisone che a Einaudi convenga pubblicare tanti saggetti separati invece che le consuete raccolte) ma resta interessante come sguardo trsaversale sull'intelligenza, le sue matafore, i suoi luoghi topici e i patetici tentativi della sua misurazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO