Jude l'oscuro

Jude l'oscuro

3.0

di Thomas Hardy


  • Prezzo: € 9.30
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

E' la storia di Jude Fawley, un ragazzo di campagna che ama studiare e sogna di entrare all'università di Christminster (Oxford), ma non può permettersi neppure di andare a scuola. Dopo un matrimonio fallito a cui era stato costretto con l'inganno, si trasferisce a Christminster. Lavora come scalpellino restaurando le facciate di quegli stessi collegi universitari ai quali gli è negato l'accesso, e conosce la cugina Sue Bridehead, una giovane colta e emancipata di cui s'innamora subito. Sue sposa un anziano maestro di scuola, pur non amandolo, e quando decide di abbandonarlo e di andare a vivere con Jude, lo fa tra dubbi e sensi di colpa. La loro convivenza sarà osteggiata dalla società, che rifiuterà a Jude un lavoro, e non potrà non finire in tragedia.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Jude l'oscuro e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 2 recensioni)

4.0Non c'è speranza per nessuno, 04-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Jude lotta tutta la vita contro le convenzioni sociali ma non riuscirà a vincere. Così può essere riassunta la drammatica storia di Jude e della compagna e cugina Sue, dei loro poveri bambini e di "Little Father Time", il figlio che Jude ha avuto dalla moglie Arabella. Purtroppo una sorta di crudele castigo divino si abbatterà sulle loro vite senza pietà.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Jude l'oscuro , 24-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La lettura di Jude l'oscuro mi ha lasciato perplesso. Da un lato mi è piaciuto: Hardy era un penna sublime, colta e tuttavia sempre vicina alle problematiche delle persone semplici. Dall'altro lato invece ho trovato quasi difficile concludere il romanzo se non con un grande senso di fastidio e a tratti di noia. Il povero Jude ha la capacità di creare una tragedia anche dal minimo ostacolo. Un continuo susseguirsi di tragedie, problematiche esagerate, fughe e ritorni, che se protratte per 500 pagine possono stufare. Inserito nel contesto ottocentesco è sicuramente da ammirare la franchezza con cui vengono trattati il tema del sesso e l'apparente attacco all'istituzione matrimoniale. La problematica religiosa che viene descritta nel corso del romanzo è attualissima e potrebbe benissimo essere stata estrapolata da un quotidiano dei nostri giorni. Insomma, tante luci e tante ombre per questo romanzo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO