Joe Petrosino. L'uomo che sfidò per primo la mafia italoamericana

Joe Petrosino. L'uomo che sfidò per primo la mafia italoamericana

4.0

di Arrigo Petacco


  • Prezzo: € 10.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Arrigo Petacco indaga su don Vito Cascio Ferro, l'uomo che trapiantò nel Nuovo Mondo la struttura della mafia siciliana, e ricostruisce la storia di Joe Petrosino, che avvertì per primo l'incombente minaccia e cercò di fermarne sul nascere la diffusione. Poliziotto italoamericano di umilissime origini, Petrosino fu l'acerrimo nemico di don Vito: lo combattè per anni, ma non riuscì a impedire che il seme da lui portato in terra americana germogliasse. Né potè sottrarsi alla feroce vendetta della "Mano Nera" di New York.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Petrosino, prima di Falcone e Borsellino, 19-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
La storia dimenticata del primo uomo che sfidò la Mafia. Nato a Salerno alla fine del 1800, Petrosino sarà il primo agente in incognito, il primo infiltrato. E fu un italiano. A metà tra cronaca e leggenda, Petacco, con il suo stile inconfondibile, racconta la vita, l'epopea dell'uomo che smascherò e sfidò la Mano Nera in America, girando tra i quartieri italo-americano di Little Italy e che morirà in un agguato tesogli dal primo Padrino della Storia: Don Vito Cascio Ferro.
Una biografia ben scritta e necessaria.
Ritieni utile questa recensione? SI NO