L' italiano. Lezioni semiserie

L' italiano. Lezioni semiserie

4.0

di Beppe Severgnini


  • Prezzo: € 9.00
  • Nostro prezzo: € 8.46
  • Risparmi: € 0.54 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

"Ho scritto 'L'italiano. Lezioni semiserie' per denunciare le violenze contro la nostra lingua, ma non chiedo condanne. Lo scopo è la riabilitazione. Scrivere bene si può. L'importante è capire chi scrive male, e regolarsi di conseguenza. Questo è un libro ottimista, e ha un obiettivo dichiarato: aiutarvi a scrivere in maniera efficace (un'e-mail, una relazione, una tesi o un breve saggio: la tecnica non cambia)". Dal "decalogo diabolico" - dieci regole per scrivere schifezze - alla psicopatologia della lingua quotidiana, dai consigli sull'uso della punteggiatura ai 16 suggerimenti ispirati a Flaiano e Montanelli, quel che occorre per imparare a scrivere in italiano. Divertendosi.

Note sull'autore

Giuseppe Severgnini, più noto come Beppe Severgnini, è nato a Crema il 26 dicembre del 1956. Ha conseguito il diploma di maturità nel 1975, presso il Liceo Classico “Alessandro Racchetti” di Crema. Iscrittosi all’Università di Pavia si è laureato in Giurisprudenza. Dopo la laurea ha svolto un tirocinio a Bruxelles presso l’Unione Europea. A ventisette anni ha cominciato a lavorare come corrispondente da Londra per Il Giornale. In seguito è stato inviato speciale in diversi paesi dell’Est durante la crisi del regime comunista. Lasciato il quotidiano Il Giornale, segue Indro Montanelli a La Voce. Per il nuovo quotidiano è corrispondente a Washington. Terminata l’esperienza presso La Voce, è approdato alla redazione del Corriere della Sera, dove tuttora lavora e dove tiene la rubrica Italians. Talvolta ha collaborato anche con La Gazzetta dello Sport e con Sportweek. E’ stato corrispondente dall’Italia per The Economist. Severgnini ha collaborato anche con alcune radio e con alcune trasmissioni televisive. Ha condotto “Inglese perfetto” su Radio 2, nel 2003 ha inaugurato “L’utopista” su Radio 24, collabroa con la BBC ed è stato opinionista presso Radio Montecarlo. Su Rai 3 ha condotto le trasmissioni “Italians”, “Luoghi comuni” e “Un viaggio in Italia”. Per Sky Sport ha seguito i mondiali di calcio 2006 in Germania, ha collaborato con Sky TG 24 ed è stato ospite fisso di Daria Bignardi a “Le invasioni barbariche”. E’ stato docente universitario a Parma, Pavia e Milano. Beppe Severgnini è autore di numerose opere, nelle quali analizza il mondo e la società moderna attraverso l’ironia e l’indagine culturale.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano L' italiano. Lezioni semiserie acquistano anche Un italiano in America di Beppe Severgnini € 9.31
L' italiano. Lezioni semiserie
aggiungi
Un italiano in America
aggiungi
€ 17.77

I libri più venduti di Beppe Severgnini:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (3.8 di 5 su 6 recensioni)

3.0L'ITALIANO LEZIONI SEMISERIE di BEPPE SEVERGNINI, 25-08-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Lo stile fluido, scorrevole e divertente di Beppe Severgnini è al top in questo libro!
L'autore riesce a raccontare gli errori più comuni commessi alle prese con la lingua italiana e in modo divertente spiega come evitarli e come imparare...
Un testo leggero per mettersi anche un pò alla prova
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0A scuola con Severgnini, 22-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
"L'italiano. Lezioni semiserie" è un libro piacevole e utile, ricco di preziosi consigli per migliorare il nostro italiano. Però ha un difetto: Severgnini quando si mette a fare il simpaticone - spesso esagerando - diventa stucchevole. E ritrovarlo con quell'espressione soddisfatta sulla prima di copertina dopo che hai chiuso il libro ti sembra la classica goccia che fa traboccare il vaso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Agile e brioso, 11-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Con uno stile agile e brioso, Beppe Severgnini ci conduce alla (ri) scoperta della nostra bellissima lingua italiana, troppo spesso bistrattata in favore dell'inglese (per non parlare poi di chi vorrebbe farci tornare ai dialetti regionali!). Il sottotitolo, poi promette molto divertimento (promessa poi mantenuta).
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La parola è una arma micidiale , 15-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La parola è una arma micidiale dalla quale non è facile difendersi.
L’assalto all’arma bianca delle parole può prenderti impreparato, colpirti a sangue freddo.
Non bisogna mai voltargli le spalle, la distrazione può essere fatale.
L’unica possibilità di difendersi è conoscerle a fondo. Ma non basta sapere le regole, bisogna eliminare luoghi comuni, lentezze, frasi fatte e parole antiquate.
Bisogna essere allegri e semplici. Maneggiare il congiuntivo e l’avverbio, ma non abusare di dire e di fare.
È divertentissimo il libro di Severgnini.
È un vero peccato sia un interista, anche perché sembra un milanista.
Ci racconta la lingua italiana usando la stessa tecnica.
Semplicità, ironia ed eliminazione del superfluo.
Rimango allibito da quanto è vero il suo libro.
Ma la sua non è una lezione accademica dell’italiano, è una metafora dell’italiano.
I difetti della nostra lingua sono i difetti della nostra vita.
Dilungarsi con verbosità inutili è la capacità degli italiani di arrangiarsi.
L’uso eccessivo dell’inglese è la nostra esterofilia per mancanza di autostima.
Il libro termina con aiuti ed esempi. Soprattutto con esercizi semplici semplici … mica così tanto semplici. 
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Libro piacevole ricco di spunti interessanti, 26-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un piacevolissima guida alla scrittura corretta nella nostra lingua. Vengono analizzati gli errori più comuni e date indicazioni stilistiche interessanti. Non una semplice grammatica italiana (l'autore non aspira a questo), ma piuttosto una guida introduttiva semplice ed ironica alla buona scrittura. Testo semplice da leggere ma allo stesso tempo ricco di spunti interessanti, caratterizzato dalla prosa ironica che contraddistingue Severgnini.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Divertente e molto utile, 17-09-2010, ritenuta utile da 4 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Basta leggere alcune delle semplici quanto essenziali "dritte semiserie" che Severgnini ci propone in questo libro per renderci conto di quanto sia importante saper scrivere. Qualsiasi cosa: dall'email e sms, fino a una tesi o un articolo.
Gli aspetti maggiormente apprezzabili del Severgnini al servizio della nobile causa in difesa dell'italiano semplice, elegante e, soprattutto, corretto grammaticalmente sono l'ironia e l'immediatezza, che ci consentono di recepire anche le più ortodosse norme grammaticali come degli affettuosi consigli e delle semplici dritte utili per tutti come: il Decalogo Diabolico con cui misurare il degrado grammaticale del nostro italiano; le psicopatologie quotidiane che ci impongono, subdolamente, alcune espressioni modaiole; un attento utilizzo della punteggiatura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO