€ 9.40€ 10.00
    Risparmi: € 0.60 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Italiani con valigia

Italiani con valigia

di Beppe Severgnini

4.5

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
"Noi italiani non facciamo niente in maniera normale" scrive Beppe Severgnini. "Facciamo tutto da italiani, e questo non è necessariamente un difetto". Anche quando partiamo, ci portiamo dietro le nostre qualità e le nostre squisite leggerezze. Se in Italia ci diamo un contegno, varcata la frontiera viene fuori di tutto: l'incoscienza e la generosità, l'intuito e il pressapochismo, la rustica astuzia che porta al furto sistematico dei bottiglini di shampoo dalle stanze d'albergo.

Note su Beppe Severgnini

Giuseppe Severgnini, più noto come Beppe Severgnini, è nato a Crema il 26 dicembre del 1956. Ha conseguito il diploma di maturità nel 1975, presso il Liceo Classico “Alessandro Racchetti” di Crema. Iscrittosi all’Università di Pavia si è laureato in Giurisprudenza. Dopo la laurea ha svolto un tirocinio a Bruxelles presso l’Unione Europea. A ventisette anni ha cominciato a lavorare come corrispondente da Londra per Il Giornale. In seguito è stato inviato speciale in diversi paesi dell’Est durante la crisi del regime comunista. Lasciato il quotidiano Il Giornale, segue Indro Montanelli a La Voce. Per il nuovo quotidiano è corrispondente a Washington. Terminata l’esperienza presso La Voce, è approdato alla redazione del Corriere della Sera, dove tuttora lavora e dove tiene la rubrica Italians. Talvolta ha collaborato anche con La Gazzetta dello Sport e con Sportweek. E’ stato corrispondente dall’Italia per The Economist. Severgnini ha collaborato anche con alcune radio e con alcune trasmissioni televisive. Ha condotto “Inglese perfetto” su Radio 2, nel 2003 ha inaugurato “L’utopista” su Radio 24, collabroa con la BBC ed è stato opinionista presso Radio Montecarlo. Su Rai 3 ha condotto le trasmissioni “Italians”, “Luoghi comuni” e “Un viaggio in Italia”. Per Sky Sport ha seguito i mondiali di calcio 2006 in Germania, ha collaborato con Sky TG 24 ed è stato ospite fisso di Daria Bignardi a “Le invasioni barbariche”. E’ stato docente universitario a Parma, Pavia e Milano. Beppe Severgnini è autore di numerose opere, nelle quali analizza il mondo e la società moderna attraverso l’ironia e l’indagine culturale.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 3 recensioni)

4.0Italiani con valigia, 15-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Beppe Severgnini torna con uno dei suoi libri più riusciti: Italiani con valigia. Questa volta il giornalista si diverte ad indagare l'italiano visto in versione vacanziera e lo fa con la sua solita arguzia e con un'acume che però non divengono mai crudele satira, quanto piuttosto divertito umorismo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0taliani con valigia, 12-11-2010, ritenuta utile da 4 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Dovrei andare a verificare le date di uscita dei libri di Severgnini per vedere se questa mia impressione ha un fondo di verità, ma così a naso, da lettore, mi sembra che questo sia un po' il libro spartiacque nella sua scrittura.
Da una parte c'è ancora il giornalista, il corrispondente dall'estero - mi ha molto colpito l'articolo dalla Cina, in cui nel 'lontano' 1991 diceva già le cose che il resto d'italia scoprirà sul libro di Federico Rampini, il secolo cinese, o sulla propria pelle, più o meno dieciquindici anni dopo.
Dall'altra è in corso la mutazione in osservatore ironico dei costumi nazionali, delle piccole cose rivelatrici, delle miserie un po' ridicole e delle virtù dell'italiano medio.
Il pregio della scrittura di Severgnini è di essere leggera e scorrevole, il tipo di lettura che potresti serenamente fare sotto l'ombrellone, ma sotto questa apparente semplicità ti lascia diverse cose su cui meditare, perché scrivere in maniera semplice è un lavoro molto più difficile che non farsi capire.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0divertente, 27-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ironico e a volte molto divertente. Leggerlo sotto l'ombrellone ti aiuta a rilassarti e a prendere la vita con più leggerezza
Ritieni utile questa recensione? SI NO