€ 9.40
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
L' Italia finisce. Ecco quel che resta

L' Italia finisce. Ecco quel che resta

di Giuseppe Prezzolini

5.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
Questo libro fu pubblicato per la prima volta a New York nel 1948; era scritto in inglese perché Prezzolini voleva spiegare agli americani, dopo la catastrofe della seconda guerra mondiale, come e perché l'Italia era quello che era. Mussolini per un ventennio aveva costruito il mito di una discendenza diretta del popolo italiano ("santi, poeti, navigatori") dagli antichi romani; la prima guerra mondiale, secondo la vulgata, era stata vinta dall'Italia per tutti gli Alleati; il nostro primato "morale e civile" non veniva posto in discussione; il Risorgimento era stato attuato da tutto un popolo desideroso di riscatto. Puntualmente e ironicamente, col suo spirito icastico, Prezzolini smonta questi luoghi comuni.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Giuseppe Prezzolini:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0L'Italia finita di Prezzolini, 20-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
L'"italiano inutile" ci racconta la Storia del nostro Paese e la Nattura del suo non-popolo dalle "origini" romane fino ai primi anni 60.
Secondo l'autore, dato che il Risorgimento si è terminato finalmente con la realizzata unità linguistica e culinaria ora è tempo di raccontare ciò che resta dell'Italia.
Dal "perché non siamo romani" alla "Italia, terra d'incanto".
Un bellissimo saggio storico per chi vuole meglio conoscere e comprendere la storia nazionale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO