€ 16.50
Prodotto non disponibile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Ipotesi su Gesù

Ipotesi su Gesù

di Vittorio Messori

4.5

Prodotto non disponibile
  • Editore: SEI
  • Collana: Sestante
  • Data di Pubblicazione: aprile 2001
  • EAN: 9788805058679
  • ISBN: 880505867X
  • Pagine: XIII-273

Cerchi i libri per la scuola?
Consulta subito la lista dei testi adottati nella tua classe!

Dal 1976 sino a oggi, questo libro è stato continuamente ristampato e tradotto. Venticinque anni dopo, l'autore ha riletto questo suo lavoro d'esordio e dopo la rilettura, ha deciso di procedere solo a un modesto lavoro di editing e di aggiungere, in appendice, un testo di commento. Ai lettori vagliare se siano ancora convincenti le risposte proposte qui sul più decisivo enigma della storia: le origini del cristianesimo. Quanto a Messori è più che mai convinto della tesi centrale di "Ipotesi su Gesù". La ragione stessa, cioè, se impiegata fino al limite delle sue possibilità, può portare a "scommettere" sul mistero della verità del vangelo. L'ipotesi della fede resta un rifugio dell'intelletto che rifletta sul "caso Cristo".

Note su Vittorio Messori

Vittorio Messori è nato a Sassuolo, in provincia di Modena, il 16 aprile del 1941. Suo padre Enzo era un poeta, che dopo aver combattuto durante la seconda guerra mondiale, ha portato la famiglia prima nel bresciano e poi a Torino, dove ha iniziato a lavorare per l’Italgas. Vittorio Messori ha frequentato il liceo classico d’Azeglio di Torino e dopo la maturità si è iscritto alla facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Torino, laureandosi nel 1965. Pur appartenendo ad una famiglia anticlericale, Messori nel 1964 si convertì al cattolicesimo e tra il 1966 e il 1967frequentò i corsi dell’Istituto di Cristologia per laici della Pro Civitate Christiana, ad Assisi. Qui conobbe Rosanna Brichetti, che sposò nel 1996. Dopo gli studi, tornò a Torino einiziò a lavorare per la Società Editrice Internazionale. Parallelamente cominciò la sua collaborazione con alcuni quotidiani e si dedicò alla ricerca di informazioni per il suo primo libro, “Ipotesi su Gesù”, che vide la luce nel 1976. Nel 1970 entrò a far parte della redazione di Stampa Sera e poi fu uno dei tre giornalisti che svilupparono il settimanale culturale Tuttolibri. In seguito fu chiamato da Giuseppe Zilli, direttore di Famiglia Cristiana, per lanciare Jesus, nuovo periodico di informazione religiosa. Accanto al lavoro alla redazione di Jesus, Messori continuò a dedicarsi alla scrittura di libri. Nel 1982 pubblica “Scommessa sulla morte” e nel 1984, dopo un’intervista all’allora cardinale Joseph Ratzinger, scrive “Rapporto sulla fede”. Dal 1990 lasciò Milano e si trasferì con la moglie a Desenzano del Garda. Dalla casa di Desenzano Vittorio Messori ha continuato a scrivere e a collaborare con quotidiani e riviste.


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Ipotesi su Gesù e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 3 recensioni)

5.0Vero apologeta della fede, 27-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Vittorio Messori, nel presente volume, valuta la vita di Gesù sulla base di tre correnti di pensiero, di cui, due cercano, a seconda dei punti di vista, di ridimensionare la portata umana e divina di Gesù. La terza, che è definita di fede, viene,in ultima istanza, accolta dall'autore e mira a sottolineare la fondatezza e la plausibilità della dimensione umana e divina, coesistenti in Gesù, attraverso l'esegesi ed il riscontro nella vita quotidiana dei fatti descritti dai Vangeli. Il presente libro, inoltre, risulta essere abbastanza accessibile al pubblico, anche se i riferimenti dotti non mancano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Approfondimento sulla vita di Gesù, 07-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Sarebbe meglio leggere questo prima di Indagine su Gesù di Socci in quanto quest'ultimo fa molti riferimenti a questo libro che risulta essere un ottimo approfondimento sulla vita di Gesù. In alcuni punti è un po' di difficile lettura e non proprio immediato ma nel complesso è un libro di elevato spessore teologico e spiega molti dubbi che possono sorgere a credenti e non, dando risposte esaurienti e molto complete.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ipotesi sulla fede, 05-07-2006, ritenuta utile da 13 utenti su 17
di - leggi tutte le sue recensioni
Quali sono i limti delle tesi di coloro che hanno voluto dichiarare chiuso il capitolo del cristianesimo? Gesu' è un uomo diventato mito, oppure un mito che si e' storicizzato? Tutto e' stato detto su quest'uomo, ed ogni parola di quel libercolo su di lui e' stata centellinata e contestata fino all'ultimo argomento, ma, tra un ipotesi e l'altra, quella della fede resta ancora la piu' convincente. E con l'occhio lucido dello storico, si scopre quanto fragili siano le basi su cui poggiano le piu' acclamate tesi anti-cristiane del '900.
Ritieni utile questa recensione? SI NO