€ 9.21€ 9.80
    Risparmi: € 0.59 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
L' inglese. Lezioni semiserie

L' inglese. Lezioni semiserie

di Beppe Severgnini

4.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
"Tra i libri che ho scritto, L'inglese, lezioni semiserie è quello che ha mostrato più spirito di indipendenza." scrive Beppe Severgnini. "I lettori ne hanno fatto ciò che hanno voluto: un pamphlet sulla lingua del mondo, un gioco, una provocazione, un saggio di antropologia linguistica, un testo scolastico, un divertimento per quelli che l'inglese lo sapevano già, una speranza per quanti volevano impararlo". Questa vitalità ha convinto che occorreva un aggiornamento. L'inglese cambia in fretta: pensate al linguaggio di Internet o alle semplificazioni dell'inglese d'America. Nel libro troverete esercizi, cacce all'errore, indovinelli, analisi di opuscoli surreali, valutazioni di follie idiomatiche al limite del virtuosismo.

Note su Beppe Severgnini

Giuseppe Severgnini, più noto come Beppe Severgnini, è nato a Crema il 26 dicembre del 1956. Ha conseguito il diploma di maturità nel 1975, presso il Liceo Classico “Alessandro Racchetti” di Crema. Iscrittosi all’Università di Pavia si è laureato in Giurisprudenza. Dopo la laurea ha svolto un tirocinio a Bruxelles presso l’Unione Europea. A ventisette anni ha cominciato a lavorare come corrispondente da Londra per Il Giornale. In seguito è stato inviato speciale in diversi paesi dell’Est durante la crisi del regime comunista. Lasciato il quotidiano Il Giornale, segue Indro Montanelli a La Voce. Per il nuovo quotidiano è corrispondente a Washington. Terminata l’esperienza presso La Voce, è approdato alla redazione del Corriere della Sera, dove tuttora lavora e dove tiene la rubrica Italians. Talvolta ha collaborato anche con La Gazzetta dello Sport e con Sportweek. E’ stato corrispondente dall’Italia per The Economist. Severgnini ha collaborato anche con alcune radio e con alcune trasmissioni televisive. Ha condotto “Inglese perfetto” su Radio 2, nel 2003 ha inaugurato “L’utopista” su Radio 24, collabroa con la BBC ed è stato opinionista presso Radio Montecarlo. Su Rai 3 ha condotto le trasmissioni “Italians”, “Luoghi comuni” e “Un viaggio in Italia”. Per Sky Sport ha seguito i mondiali di calcio 2006 in Germania, ha collaborato con Sky TG 24 ed è stato ospite fisso di Daria Bignardi a “Le invasioni barbariche”. E’ stato docente universitario a Parma, Pavia e Milano. Beppe Severgnini è autore di numerose opere, nelle quali analizza il mondo e la società moderna attraverso l’ironia e l’indagine culturale.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano L' inglese. Lezioni semiserie acquistano anche Italiani di domani. 8 porte sul futuro. Con il nuovo capitolo «Dodici cose che ho imparato da voi» di Beppe Severgnini € 9.00
L' inglese. Lezioni semiserie
aggiungi
Italiani di domani. 8 porte sul futuro. Con il nuovo capitolo «Dodici cose che ho imparato da voi»
aggiungi
€ 18.21


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 3 recensioni)

5.0Molto divertente, 22-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
"L'inglese. Lezioni semiserie" è un saggio molto divertente, in cui si vuole mettere in evidenza l'importanza della lingua inglese. Per fare ciò Beppe Severgnini, attraverso esempi davvero esilaranti e un po' di teoria sulle regole della grammatica, spiega in modo semplice le diverse forme grammaticali. Alla fine di ogni capitolo ci sono degli esercizi, e devo ammettere che è molto utile: leggendolo ho imparato qualcosa di nuovo, e mi è piaciuto tantissimo lo stile di scrittura dell'autore, molto scorrevole. Il libro è adatto a tutti, sia a chi conosce già un po' la lingua sia a chi si sta avvicinando, anche se non è un manuale scolastico, quindi non risolverà tutti i vostri dubbi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Divertente e scorrevole, 15-09-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
L'inglese. Lezioni semiserie è stato il primo del libri di Severgnini che io abbia mai letto ed è stato un acquisto che non ho mai rimpianto. Non è una grammatica sicuramente, quanto un modo insolito per conoscere meglio una civiltà e un paese straniero di cui tutti parliamo ma che pochi di noi conoscono. Se poi l'autore ci permette anche di ripassare un po' di grammatica inglese, ben venga.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0L'inglese, 02-10-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Si legge con piacere, grazie all'arguta levità che sempre contraddistingue la prosa di Severgnini, e nel contempo aiuta a ripassare qualche regola grammaticale e ad evitare alcuni errori nell'uso dell'inglese in cui noi italiani cadiamo con maggior facilità: è un ripasso molto più gradevole di quello fatto sulle grammatiche tradizionali, e proprio per questo motivo probabilmente anche più efficace.
Ritieni utile questa recensione? SI NO