€ 9.40€ 10.00
    Risparmi: € 0.60 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Infedele

Infedele

di Ayaan Hirsi Ali

4.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Collana: Saggi
  • Traduttori: Annoni I., Giri G.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2008
  • EAN: 9788817020626
  • ISBN: 8817020621
  • Pagine: VIII-391
  • Formato: brossura
"Sono cresciuta tra la Somalia, l'Arabia Saudita, l'Etiopia e il Kenya. Sono arrivata in Europa nel 1992, a ventidue anni, e vi ho trovato una nuova casa. Ho girato un film con Theo Van Gogh che per questo è stato ucciso a sangue freddo da un estremista islamico, e da allora vivo tra guardie del corpo e automobili blindate. Poi un tribunale olandese ha ordinato che lasciassi la mia casa: il giudice ha dato ragione ai miei vicini nel ritenere pericolosa la mia presenza nel quartiere. Per questo me ne sono andata." Con queste parole Ayaan Hirsi Ali apre uno squarcio nel racconto drammatico della propria vita, dall'infanzia, trascorsa con la nonna matriarca, custode tirannica delle leggi del clan e dell'islam, alla tortura della mutilazione genitale, dall'esilio cui fu costretta dall'opposizione del padre alla dittatura di Siad Barre, al rifiuto di un matrimonio imposto con la forza. Fino alla fuga dall'islam, all'approdo in Olanda e infine negli Stati Uniti.



Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Infedele e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0La vita vista dall'Islam, 07-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
La protagonista è nata e cresciuta in un mondo completamente islamico. Durante la sua infanzia e adolescenza si avvicina sempre più alla sua fede, tanto da diventare quasi integralista. Con il susseguirsi di vicende e spostamenti della famiglia di Ayaan, quest'ultima decide di trasferirsi in Europa. Prima in Germania e poi in Olanda, la ragazza inizierà a conoscere un mondo del tutto ignoto per lei, nel quale troverà la sua vera ragione di essere. Parteciperà attivamente alla vita politica del paese, per la quale sarà costretta a fuggire negli Stati Uniti.
Libro appassionante e che si fa leggere tutto d'un fiato, poiché ne vale la pena.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0otimo libro, 29-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un libro di denuncia, con molti risvolti drammatici. Libro sulla condizione della donna nell'Islam
Ritieni utile questa recensione? SI NO