L' infame. Confessione di un mafioso pentito

L' infame. Confessione di un mafioso pentito

di Ciccio Salina


  • Prezzo: € 7.50
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Consegna prevista dopo Natale In ritardo con i regali? Scopri i nostri Buoni Regalo da stampare o da inviare per e-mail.

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Per la prima volta un mafioso pentito, ben nascosto sotto uno pseudonimo, si confessa attraversando un lungo tratto della storia dell'Italia e della mafia. Ne emerge l'idea che la mafia si alimenta ed espande, quando ci si riferisce ai suoi killer più spietati, dando a coloro che si sentono delle nullità l'opportunità di sopravvivere attraverso il piacere di uccidere. Vi si mostra che solo l'amore rappresenta un'alternativa (Futtiri è megghiù di cumannari) manifestando l'inutilità del pentimento se esso non serve ad abbattere la mafia. Infatti, quando si rende conto che per un mafioso fare male agli altri equivale ad uccidere suo figlio il pentito capisce, sono le sue parole, che: "Il bene bisogna farlo fin dal primo giorno di vita, dopo aver fatto del male è troppo tardi".

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro