L' indirizzo politico finanziario tra Costituzione italiana e vincoli europei

L' indirizzo politico finanziario tra Costituzione italiana e vincoli europei

di Guido Rivosecchi


  • Prezzo: € 33.50
  • Nostro prezzo: € 31.82
  • Risparmi: € 1.68 (5%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Cedam

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€    Scopri come

In sintesi

Il volume si ripropone di fornire una disamina del processo di attrazione a livello comunitario di quote rilevanti della sovranità economico-finanziaria, culminato nel consolidamento dei vincoli europei al governo dei conti pubblici. In questa prospettiva, vengono prese in esame le procedure di bilancio nel quadro della forma di governo parlamentare e dei principi posti dall'articolo 81 della Costituzione come diretto riflesso dei rapporti tra gli organi costituzionali titolari dell'indirizzo politico e dell'evoluzione degli strumenti di tutela dei diritti fondamentali. L'analisi muove dalla configurazione dell'indirizzo politico finanziario, dalla natura dei vincoli europei al processo di bilancio e dalle potenzialità insiste nello sviluppo dell'autonomia finanziaria dell'Unione europea e degli strumenti di coordinamento delle politiche economiche, tentando di porre un nesso tra il rigore finanziario dei parametri di Maastricht e del patto di stabilità e la riqualificazione dell'indirizzo stesso - anche a fini espansivi, a copertura dei diritti costituzionali - nel presupposto dell'instaurazione di chiare linee di responsabilità tra Unione europea e Stati membri. Vengono quindi valutati il progressivo spostamento del baricentro della decisione finanziaria in favore del Governo ed i profili critici in merito alla compatibilità di tale tendenza con la Costituzione e la forma di governo parlamentare.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro