€ 18.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Inchiesta sul cristianesimo. Come si costruisce una religione

Inchiesta sul cristianesimo. Come si costruisce una religione

di Corrado Augias, Remo Cacitti

2.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Varia saggistica
  • Data di Pubblicazione: settembre 2008
  • EAN: 9788804583035
  • ISBN: 8804583037
  • Pagine: 276
  • Formato: rilegato
Che cosa è accaduto dopo la morte di Gesù e com'è nata la religione che da lui ha preso il nome? Fino a che punto gli storici, esaminando fatti e testi e prescindendo da ogni considerazione di fede, possono ricostruire gli avvenimenti che hanno trasformato quel profeta umiliato, ucciso su un patibolo romano, nel fondatore di una delle più grandi religioni? Gesù non ha mai detto di voler fondare una Chiesa che portasse il suo nome, né di dover morire per sanare con il suo sangue il peccato di Adamo ed Eva, ristabilendo l'alleanza tra Dio e gli uomini. Non ha mai detto di essere nato da una vergine che lo aveva concepito per intervento di un dio. Da dove viene allora tutto il complesso apparato di norme, cariche, vestimenti, liturgie, formule, che caratterizza la Chiesa che a lui si richiama? Corrado Augias si confronta e dialoga sulla storia del cristianesimo delle origini con lo studioso Remo Cacitti. Una complessa avventura umana che ha il suo punto di svolta nella figura dell'imperatore Costantino, il primo a trasformare il cristianesimo in uno strumento di potere, opera che sarà poi completata, al termine del IV secolo, da un altro imperatore, Teodosio, che lo renderà religione imperiale. Grazie a questa documentata ricostruzione si giunge a comprendere perché la fede cristiana, che inizialmente era soltanto una corrente minoritaria del giudaismo, sia riuscita a sopravvivere per oltre venti secoli e a imporsi come una delle religioni più diffuse sull'intero pianeta.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 4 recensioni)

5.0Ottimo libro, 25-03-2009, ritenuta utile da 4 utenti su 6
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto vari libri sul cristianesimo.
Questo è uno dei migliori sulla storia dell'evoluzione della religione cristiana e cattolica. Molto migliore dell'Inchiesta su Gesù che avevo trovato poco coraggioso. Questo è davvero un ottimo libro, critico e pieno di informazioni documentate e interessanti.
Capisco che chi crede che il cristianesimo si sia evoluto secondo gli insegnamenti di Gesù possa rimanere infastidito dall'apprendere quale sia la realtà storica.
Ma non si può raccontare il falso per compiacere le ideologie. Questo è un libro di storia. Bravi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Facile a dirsi che a farsi, 16-09-2008, ritenuta utile da 10 utenti su 35
di - leggi tutte le sue recensioni
Non concordo con Augias, rispettando comunque la sua cultura, con quanto scrive. Sembra che non conosca bene il Nuovo Testamento, o che comunque le sue ricerche vertino piuttosto a screditare il Cristianesimo che a dare voce alla storia. Non ho trovato interessante il contenuto di questo libro, a mio avviso troppo polemico e poco concreto. Angela.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Dico la mia.., 05-09-2008, ritenuta utile da 18 utenti su 57
di - leggi tutte le sue recensioni
La presunzione latente non fa gustare il "sapore" di quella che si potrebbe credere una ricerca storica. Dissimulato da subito, si capisce qual è il motivo che spinge Augias a scrivere: il presunto potere sulle coscienze della autorità ecclesiastica. Io credo che non ci meritiamo di essere trattati come burattini, chi ha una sana passione per la ricerca storica e scientifica non può sorbirsi pagine e pagine di lamentele sostenute da una ideologia ancor più fondamentalista dei musulmani che si fanno esplodere. Con tutto il rispetto per i musulmani, logicamente.
Segnalo piuttosto il libro "Gesù." di Armand Puig i Tarrech, mi sembra molto serio, per quanto possa essere intriso di fede. A che serve ascoltare qualcuno che parla di Dio, quando, di Dio, costui non se ne frega un bel niente?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0libro non scientifico, 03-09-2008, ritenuta utile da 27 utenti su 83
di - leggi tutte le sue recensioni
Augias si fa trasportare soprattutto dalle sue ideologie tralasciando i principali documenti sulla vita di Gesù che sono i Vangeli.
Ritieni utile questa recensione? SI NO